Suzuki S-Cross

Si tratta per ora di un concept, che però anticipa una nuova generazione di crossover e dà utili indicazioni in merito alle scelte strategiche Suzuki

Dal lancio dell'ormai mitologia Jimny (in origine serie LJ) nel 1970, Suzuki ha ampliato anno dopo anno la gamma di fuoristrada, introducendo modelli come Vitara e Grand Vitara. Nel 2006, ad esempio, ha lanciato il crossover sportivo SX4: ora la S-Cross segna l'ingresso della Casa giapponese nel mercato dei crossover del segmento C. Caratteristiche e prestazioni di questo modello, non ancora dichiarate, garantiranno secondo il produttore un elevato comfort, senza dimenticare la necessaria praticità, che lo renderà adatto all'uso quotidiano. Il nuovo S-Cross ha l'obiettivo di garantire un'esperienza di guida facile e intuitiva ma allo stesso tempo sportiva, con un occhio ai consumi e alle prestazioni, anche in condizioni di scarsa aderenza, come sui fondi innevati.

Il crossover andrà ad affiancare i modelli Alto, Splash, Swift, SX4, Jimny e Grand Vitara, in una gamma che comprende autovetture di segmento A, B, C e SUV. Le linee sono slanciate e ben riuscite; si notano i fendinebbia a LED integrati nel paraurti, e sono LED anche fari e luci posteriori. Suzuki ha dedicato grande attenzione alle finiture, im modo da offrire un prodotto di alta qualità effettiva e percepita. Il paracoppa, i passaruota, le modanature inferiori e i cerchi cromati da 20 pollici contribuiscono a conferire al crossover un aspetto robusto e decisamente solido. Per la carrozzeria il colore scelto è metallizzato, si chiama Crystal Green e contribuisce a enfatizzare la ricercatezza di questo concept.

Specifiche (in mm)

Lunghezza complessiva 4.310 Larghezza complessiva 1.840 Altezza complessiva 1.600 Passo (interasse) 2.600 Pneumatici 235/55R20