Toyota GT 86 1st Edition

Il debutto ufficiale sul mercato italiano è previsto per la fine del mese di giugno, ma 86 cultori del genere potranno ordinare una Toyota GT 86 First Edition (serie speciale, prezzo speciale…) già a partire dal 15 maggio, esclusivamente online

L’obiettivo della Toyota GT 86 è riuscire a vendere 600 esemplari sul solo mercato italiano entro la fine dell’anno: in questa cifra sono comprese le 86 “serie speciale 1st Edition”, acquistabili a partire dal 15 maggio esclusivamente attraverso il sito gt86.toyota.it.Cos’ha di diverso la serie speciale? Il prezzo, innazitutto: 29.000 euro. In più ci sono la verniciatura Lightning Red con stripe nero opaco, il sistema Touch&Go e una targhetta personalizzata con il numero dell’esemplare e il nome dell’acquirente. I fortunati proprietari, poi, beneficeranno anche di un corso di guida sicura e sportiva organizzato dalla neonata GT 86 Accademy. Un modo decisamente utile e divertente per conoscere a fondo caratteristiche e potenzialità della nuova sportiva dagli occhi a mandorla.Oltre alle suddette 86 versioni speciali,  le Toyota GT verranno proposte in Italia in un unico allestimento che comprenderà sei airbag, cerchi in lega da 17 pollici, fari allo xeno, luci diurne a led, sistema multimediale e molto altro ancora. Le colorazioni tra cui scegliere saranno sei (ovviamente la verniciatura Lightning Red della First Edition non sarà compresa) e non mancherà la possibilità di equipaggiare la GT 86 con una trasmissione automatica. Unica anche la motorizzazione proposta: 2 litri, quattro cilindri da 200 cv e 205 Nm di coppia massima.Attesa come pochi altri modelli della gamma, la coupé sportiva by Toyota rappresenta un gradito ritorno in un segmento che negli anni ’90 con la Celica e la MR2 aveva rappresentato il fulcro della produzione nipponica. In comune con le sue antenate, la GT 86 avrà i tratti salienti: trazione posteriore con differenziale autobloccante, grande piacere di guida e, soprattutto, un prezzo che la renderà accessibile al maggior numero possibile di persone. Buona fortuna, anzi, in un certo senso: “bentornata”…