Tutor attivi, ecco dove sono, come sapere se sono accesi, quanto si paga di multa

Sempre in agguato misurano la velocità meda in un tratto autostradale più o meno lungo. Parliamo dei famigerati Tutor. Sapere dove sono come funzionano e quando sono accesi può evitare molti problemi.

Come funziona un Tutor? Un video della Polizia di stato ce lo spiega per filo e per segno

Le Multe, quanto si paga per eccesso di velocità con il Tutor

E se si viene “pizzicati” dal SICVe-PM? Di seguito, le contravvenzioni previste, che poi sono le medesime nel caso di infrazioni rilevate con Autovelox

  • superamento della velocità fino a 10 km/h: la multa va da un minimo di 41 euro a un massimo di 168 euro.
  • tra i 10 km/h e i 40 km/h : da 168 a 674 euro, decurtazione di 3 punti sulla patente.
  • tra i 40 km/h e i 60 km/h: da 527 a 2.108 euro, decurtazione di 6 punti sulla patente. In più: sospensione della patente per un periodo che va da uno a tre mesi (tra otto e diciotto mesi in caso di recidiva nell’arco di due anni).
  • oltre i 60 km/h: da 821 a 3.287 euro, decurtazione di 10 punti sulla patente. Sospensione della patente per un periodo compreso fra i sei mesi e un anno; revoca della patente se questo tipo di infrazione viene ripetuta due volte in un biennio.

Ultimo, ma non meno importante, è bene ricordare che, dove non diversamente prescritto dalla segnaletica, in autostrada il limite di velocità massima per le auto è di 130 km/h. 110 km/h di velocità massima in caso di pioggia.