suzuki vitara e s-cross hybrid, statica su terreno sterrato

Con Vitara e S-Cross
Suzuki è sempre più ibrida

Debuttano sul mercato italiano le versioni ibride di Vitara e S-Cross, spinte dal motore Boosterjet 1.4 con tecnologia Suzuki Hybrid. Standard su tutti gli allestimenti i sistemi di guida semi-autonoma.

23 gennaio 2020 - 16:07

Suzuki Italia punta nel 2020 a conquistare nuovi clienti con una gamma completa di modelli dotati tutti di tecnologia Hybrid. Protagoniste di questa offerta sono le nuove Vitara Hybrid e S-Cross Hybrid, spinte dall’inedito motore 1.4 Boosterjet Hybrid.

I SEGRETI DELL’IBRIDO

La tecnologia Suzuki Hybrid di Vitara e S-Cross impiega una tensione operativa di 48 V che fornisce supporto al motore termico nelle fasi di accelerazione e ripresa, con elevate capacità di rigenerazione delle batterie agli ioni di litio in fase di rallentamento. Il risultato complessivo porta a una riduzione media del 20% dei consumi e delle emissioni sul ciclo combinato e del 25% sul ciclo urbano rispetto al precedente motore 1.4 Boosterjet.

VITARA HYBRID

È proposta sia con trazione anteriore sia con trazione integrale 4WD AllGrip Select, in abbinamento a un cambio manuale a sei marce. Gli allestimenti disponibili sono tre: Cool, Top e Starview. La dotazione di serie è ricca sin dalla versione d’accesso e sull’intera gamma sono standard i più avanzati dispositivi di guida semi-autonoma. Troviamo la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedone, i sistemi di avviso superamento e mantenimento corsia, il monitoraggio colpi di sonno, il riconoscimento segnali stradali, il monitoraggio angoli ciechi in marcia e in uscita dal parcheggio e il cruise control adattativo.

Ad accomunare tutti gli esemplari ibridi sono nuovi fari a LED. Il comfort a bordo è garantito da climatizzatore automatico, display touchscreen da 7”, quadro strumenti a colori con schermo My Drive 4.2”, Bluetooth®, compatibilità Android Auto®, Apple CarPlay® e MirroLink®, videocamera posteriore, sensori luce e pioggia, sedili anteriori riscaldati e regolabili in altezza, fendinebbia, cerchi in lega da 17”.

I prezzi di Vitara Hybrid partono da 24.200 euro per la versione con trazione anteriore e da 26.400 euro per la 4WD AllGrip.

S-CROSS HYBRID

Anche S-Cross Hybrid è disponibile con trazione sia anteriore sia integrale 4WD AllGrip. I livelli di allestimento disponibili in abbinamento alla tecnologia ibrida sono due: Cool e Starview. Di serie, su tutta la gamma, il sistema di frenata automatica d’emergenza e il cruise control adattativo.

Ricca la dotazione di serie in termini di comfort. La lista comprende climatizzatore automatico bi-zona, display touchscreen da 7”, compatibilità Android Auto e Apple CarPlay, videocamera posteriore, sensori luce e pioggia, sedili anteriori riscaldati e regolabili in altezza, fari full LED, cerchi in lega da 17”, retrovisori ripiegabili elettricamente.

I prezzi della gamma S-Cross Hybrid partono da 24.490 euro per l’allestimento COOL con trazione anteriore e da 26.690 euro per la versione 4WD AllGrip. Al lancio, è disponibile una serie speciale a tiratura limitata Launch Edition, sviluppata sulla base dell’allestimento COOL e arricchita da sensori di parcheggio anteriori e posteriori, navigatore e cerchi in lega BiColor. Tale versione ha un listino pari a 25.190 euro e accede a tutte le promozioni previste per il modello.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

2008 vs Puma vs Captur vs Kamiq

Promozione Ford Puma, da 187 euro al mese (per il primo anno)

ferrari sf90 montecarlo leclerc

La Ferrari SF90 Stradale guidata da Charles Leclerc sulle strade di Monaco

Nissan Juke 2020 arancione

Ford Puma vs Nissan Juke, qual è più conveniente?