suzuki vitara e s-cross hybrid, statica su terreno sterrato

Con Vitara e S-Cross
Suzuki è sempre più ibrida

Debuttano sul mercato italiano le versioni ibride di Vitara e S-Cross, spinte dal motore Boosterjet 1.4 con tecnologia Suzuki Hybrid. Standard su tutti gli allestimenti i sistemi di guida semi-autonoma.

23 gennaio 2020 - 16:07

Suzuki Italia punta nel 2020 a conquistare nuovi clienti con una gamma completa di modelli dotati tutti di tecnologia Hybrid. Protagoniste di questa offerta sono le nuove Vitara Hybrid e S-Cross Hybrid, spinte dall’inedito motore 1.4 Boosterjet Hybrid.

I SEGRETI DELL’IBRIDO

La tecnologia Suzuki Hybrid di Vitara e S-Cross impiega una tensione operativa di 48 V che fornisce supporto al motore termico nelle fasi di accelerazione e ripresa, con elevate capacità di rigenerazione delle batterie agli ioni di litio in fase di rallentamento. Il risultato complessivo porta a una riduzione media del 20% dei consumi e delle emissioni sul ciclo combinato e del 25% sul ciclo urbano rispetto al precedente motore 1.4 Boosterjet.

VITARA HYBRID

È proposta sia con trazione anteriore sia con trazione integrale 4WD AllGrip Select, in abbinamento a un cambio manuale a sei marce. Gli allestimenti disponibili sono tre: Cool, Top e Starview. La dotazione di serie è ricca sin dalla versione d’accesso e sull’intera gamma sono standard i più avanzati dispositivi di guida semi-autonoma. Troviamo la frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedone, i sistemi di avviso superamento e mantenimento corsia, il monitoraggio colpi di sonno, il riconoscimento segnali stradali, il monitoraggio angoli ciechi in marcia e in uscita dal parcheggio e il cruise control adattativo.

Ad accomunare tutti gli esemplari ibridi sono nuovi fari a LED. Il comfort a bordo è garantito da climatizzatore automatico, display touchscreen da 7”, quadro strumenti a colori con schermo My Drive 4.2”, Bluetooth®, compatibilità Android Auto®, Apple CarPlay® e MirroLink®, videocamera posteriore, sensori luce e pioggia, sedili anteriori riscaldati e regolabili in altezza, fendinebbia, cerchi in lega da 17”.

I prezzi di Vitara Hybrid partono da 24.200 euro per la versione con trazione anteriore e da 26.400 euro per la 4WD AllGrip.

S-CROSS HYBRID

Anche S-Cross Hybrid è disponibile con trazione sia anteriore sia integrale 4WD AllGrip. I livelli di allestimento disponibili in abbinamento alla tecnologia ibrida sono due: Cool e Starview. Di serie, su tutta la gamma, il sistema di frenata automatica d’emergenza e il cruise control adattativo.

Ricca la dotazione di serie in termini di comfort. La lista comprende climatizzatore automatico bi-zona, display touchscreen da 7”, compatibilità Android Auto e Apple CarPlay, videocamera posteriore, sensori luce e pioggia, sedili anteriori riscaldati e regolabili in altezza, fari full LED, cerchi in lega da 17”, retrovisori ripiegabili elettricamente.

I prezzi della gamma S-Cross Hybrid partono da 24.490 euro per l’allestimento COOL con trazione anteriore e da 26.690 euro per la versione 4WD AllGrip. Al lancio, è disponibile una serie speciale a tiratura limitata Launch Edition, sviluppata sulla base dell’allestimento COOL e arricchita da sensori di parcheggio anteriori e posteriori, navigatore e cerchi in lega BiColor. Tale versione ha un listino pari a 25.190 euro e accede a tutte le promozioni previste per il modello.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

SsangYong Korando, arriva la versione bifuel  

Kia Stonic, mild hybrid per rispondere alla concorrenza. Le novità punto per punto

volkswagen maggiolino elettrico e-kafer

Volkswagen Maggiolino e Golf I: le comprereste elettriche?