Volkswagen Rallycross-Beetle: la rabbia nel cuore

È il Maggiolino più cattivo del mondo! Il 2.0 turbo a iniezione diretta di benzina eroga 560 cv e la trazione è integrale permanente. Correrà nel Red Bull Global Rallycross 2014 con il team Andretti. Scatta da 0 a 100 km/h in poco più di 2,0”

7 febbraio 2014 - 13:02

Un maggiolino così aggressivo non si era mai visto. 560 cv, trazione integrale permanente e tanta voglia di primeggiare nei rallycross.

Sotto il cofano della vettura preparata dal team americano Andretti Autosport, al via del Campionato Red Bull Global Rallycross 2014 con una Polo derivata dalla WRC attualmente impegnata nel Mondiale Rally, pulsa un 4 cilindri di 2,0 litri a iniezione diretta di benzina sovralimentato mediante turbocompressore, portato dai 210 cv originali agli attuali 560 cv grazie a un upgrade monstre forte di turbina KKK, aspirazione maggiorata, intercooler dedicato, centralina dalla mappatura stravolta, pressione d’iniezione portata alle stelle, scarico privo di catalizzatori e qualsiasi “strozzatura” nonché canne dei cilindri ad attrito ridotto, pistoni e alberi a camme dal profilo racing. Le 4WD permanenti sono garantite da differenziali meccanici sia all’avantreno sia al retrotreno, laddove l’unità centrale non è presente, dato che il sistema di trasmissione deriva da Polo R WRC. Un Maggiolino decisamente arrabbiato. Anziché fiori dispensa badilate di cv!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Volkswagen Golf 1974 grigia

Youngtimer – Volkswagen Golf, storia delle prime 7. In attesa dell’ottava

Volvo XC40 milano

Volvo XC40, i motivi di un successo. Test [VIDEO]

Peugeot 3008 GT Hybrid4, la variante ibrida plug-in si aggiunge alla gamma