Volvo S60 e V60 Polestar: svedesi bollenti

Dopo Audi, BMW e Mercedes, ora anche Volvo ha la propria divisione high performance: grazie alla “cura” Polestar, il 2.0 benzina sovralimentato di S60 e V60 eroga 367 cv e 476 Nm. Sospensioni raffinate e freni Brembo.

6 aprile 2016 - 10:04

BMW può contare sul reparto Motorsport, Audi si affida al neonato brand Audi Sport – erede della tradizione RS (RennSport) – e Mercedes-Benz ha nell’AMG la massima espressione delle performance: chi manca all’appello, tra i brand con ambizioni premium? Volvo. Ora, però, la Casa svedese promette di arginare tale falla grazie alla neonata gamma Polestar.

Sotto il cofano della berlina S60 e della wagon V60 pulsa il noto 4 cilindri 2.0 a benzina della famiglia Drive-E, sovralimentato mediante turbocompressore e compressore volumetrico e portato dagli originari 306 cv e 400 Nm di coppia, appannaggio delle versioni T6, agli attuali 367 cv e 467 Nm. Un upgrade radicale, frutto dell’adozione di turbina, pistoni, bielle, alberi a camme, sistema d’aspirazione e impianto di scarico specifici, così da scattare, complice il cambio automatico a 8 rapporti Geartronic del tipo mediante convertitore di coppia, da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e raggiungere una velocità massima (autolimitata) di 250 km/h.

Le versioni Polestar, dotate della trazione integrale permanente, percorrono mediamente 12,8 km/l e possono contare su di un assetto raffinato: debuttano infatti ammortizzatori regolabili Öhlins, barre antirollio a rigidità variabile e molle sportive, mentre la servoassistenza elettrica allo sterzo risulta attenuata a tutto vantaggio del feeling con l’avantreno. La “cura” Polestar prevede inoltre cerchi in lega da 20 pollici abbinati a pneumatici ultra ribassati 245/35 e un impianto frenante dell’italiana Brembo forte di dischi anteriori da 371 mm di diametro sui quali agiscono pinze a sei pistoncini. Completano l’upgrade il kit aerodinamico dedicato, le finiture interne in pelle e carbonio e alcune tinte esclusive. Le versioni Polestar arriveranno a breve anche nelle concessionarie italiane.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Audi RS6 tre quarti anteriore

Nuova Audi RS 6 Avant, più potente della Lamborghini Huracan

tutor attivi controesodo

Tutor attivi per il controesodo. Ecco su quali autostrade e da quando

Fiat Concept Centoventi, frontale, Salone di Ginevra 2019

Fiat Centoventi, 500 elettrica e le altre novità Fiat in arrivo