Volvo Serie 90: la sicurezza è hi-tech

Upgrade tecnico per i modelli della Serie 90 che vedono affiancarsi allo standard Apple CarPlay il protocollo Android Auto per il dialogo tra vettura e smartphone. Grazie alla connessione internet, debuttano due nuovi sistemi car-to-car di sicurezza predittiva.

Il torpore che sino a pochi anni fa avvolgeva il marchio Volvo è definitivamente svanito e la Casa svedese è ora prolifica di novità quanto i conigli. Dopo la presentazione della variante Excellence della berlina S90 e l’unveiling della V90 Cross Country, l’intera famiglia “90” beneficia di un upgrade in termini di sicurezza e connettività.Volvo Android AutoApple non può bastare. O meglio, non può bastare lo standard Apple CarPlay per la comunicazione tra vettura e smartphone. Ecco quindi debuttare il protocollo Android Auto anche a bordo delle vetture premium svedesi. In aggiunta, tutti i modelli beneficiano ora degli aggiornamenti over-the-air, vale a dire del rinnovamento dei software in modalità wireless, mediante la rete. Un’evoluzione ideale per mantenere al passo con i tempi tanto i dispostivi di bordo quanto le mappe GPS.Slippery road alert with graphicsL’ampliamento della connettività in abitacolo porta in dote due ulteriori tecnologie, questa volta legate alla sicurezza. Più precisamente i sistemi Slippery Road Alert, che segnala la presenza di fondi scivolosi, e Hazard Light Alert, che indica la presenza di un veicolo fermo a bordo strada. Entrambe le funzioni si appoggiano al cloud Volvo dato che prevedono la condivisione dei dati in tempo reale con le altre vetture. Un esempio di connessione car-to-car per la diffusione delle informazioni. Piccola novità, infine, in materia di propulsori, dato che i modelli della Serie 90 equipaggiati con il motore entry level D3 – 2.0 td da 150 cv – sono corredabili di un nuovo cambio manuale a 6 marce che, nel caso della berlina S90, contribuisce a far registrare una percorrenza media di 23,3 km con un litro di gasolio a fronte di emissioni di CO2 contenute in 114 g/km. D3 che, ora, è abbinabile anche alla trazione integrale.S90