Zagato Volpe

L'auto più piccola del mondo è (quasi) pronta per il debutto: stiamo parlando della Zagato Volpe, microcar elettrica (con range extender benzina o metano), disponibile persino in versione 4x4

11 aprile 2012 - 15:04

Traffico congestionato, parcheggi inesistenti e caro carburante: per sconfiggere questi problemi ci vuole un’auto davvero furba, proprio come la Zagato Volpe (di nome e di fatto..), piccola microcar a due posti (in linea), disponibile sia in versione full electric, sia abbinata a una piccola unità termica (benzina o metano); una pratica soluzione per portare l’autonomia totale da 70 a 380 km ed evitare le classiche ansie da “batteria scarica”.

Un dato, innanzitutto: 45 centesimi per percorrere 70 km, almeno secondo le dichiarazioni ufficiali della Casa. In più c’è il vantaggio dell’omologazione come quadriciclo (con un patentino potrà essere guidato già a partire dai 14 anni). La ricarica delle batterie avviene tramite una classica presa elettrica plug-in e, oltre al serbatoio della benzina o alla bombola di metano, la Zagato Volpe può essere equipaggiata con una speciale pellicola fotovoltaica per sfruttare anche l’energia solare.

Piccola sì – pensate che la prova in anteprima è stata realizzata all’interno della redazione di Sky Sport – ma anche molto sicura, perché la Volpe, oltre a essere realizzata con una scocca in acciaio (le porte sono in alluminio e si aprono in avanti verso l’alto per agevolare l’apertura anche “sullo stretto”) uscirà dai concessionari con tutti i classici accorgimenti di un’auto “vera” in termini di sicurezza (ABS, ESP ecc.). Non mancano, ovviamente, impianto di climatizzazione, radio mp3, bluetooth e molto altro ancora. Il vano bagagli? 175 litri di capienza, quando il sedile della seconda fila non è utilizzato.

Nei concessionari arriverà nella primavera del 2013, a un prezzo di partenza decisamente interessante: 6.900 euro. Le versioni disponibili sono quattro: Globo (solo elettrica), Goal (motore elettrico da 4 kw, generatore bi-fuel (metano/benzina) e trazione posteriore, Graffio (motore Elettrico da 8 kw, generatore bi-fuel e trazione anteriore) e Guru (motore elettrico da 12 kw, generatore bi-fuel e trazione integrale).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

SsangYong Korando, arriva la versione bifuel  

Kia Stonic, mild hybrid per rispondere alla concorrenza. Le novità punto per punto

volkswagen maggiolino elettrico e-kafer

Volkswagen Maggiolino e Golf I: le comprereste elettriche?