Sono pochi i ciclisti che, oggi, si accontentano della leggerezza (e fanno bene…). Performance significa anche grande maneggevolezza, frenata sicura e qualità superiore: una bella sfida per chi costruisce ruote. Gli uomini DT, che – è risaputo – sanno lavorare bene, a questa sfida hanno risposto con un set in alluminio, caratterizzato dall’utilizzo innovativo della propria tecnologia OXiC che, tralasciando il puro risultato estetico, ha una serie di vantaggi nel campo delle prestazioni. Si tratta di un processo che, con un procedimento elettrochimico simile all’anodizzazione, permette di applicare un rivestimento ceramico alla superficie del cerchio in grado di renderlo molto più duro e resistente. In corrispondenza della pista frenante, questo processo si traduce in una frenata superiore (e silenziosa) in tutte le condizioni meteo, oltre che nella notevole riduzione dell’usura della parete del cerchio; così, finalmente, i cerchi neri rimarranno neri per sempre…

DTSwiss_PR1400_2017_001Caratteristiche specifiche di queste ruote, che sono tubless ready, sono i cerchi in lega leggera, saldati, con posteriore asimmetrico; la compatibilità con cassette a 11 e 12 velocità, i mozzi DICUT 240S con Ratchet System a 36 denti e i raggi DT Aero Comp in alluminio (20 radiali, all’anteriore, e 24 incrociati in seconda, dietro). Il peso della coppia, senza cassetta, è di 635 g + 800 g, nella confezione sono compresi il distanziale per cassette a 10 V, un set di pattini specifici Swissstop BXP, il nastro tubless ready e il kit DT Swiss tubless & refill.

Un’altra novità, anche se molto meno tecnologica, riguarda la denominazione, che inaugura il nuovo corso del brand svizzero: dal prossimo anno, infatti, tutte le ruote road DT Swiss racconteranno già nel nome il loro utilizzo e la fascia di prezzo. Nel nostro caso, PR sta per Performance Road, a indicare un set leggero dedicato a chi ama pedalare veloce ma non si spaventa quando la strada sale. Il livello del prodotto si evince invece dal numero (1400 fa riferimento, come già per le ruote da Mtb, al materiale – lega leggera – e alla lavorazione) e dalle altre specifiche: mozzi DICUT 240S e tecnologia OXiC. Si tratta quindi di un set di ruote al top, ma con un prezzo ragionevole, 998 euro.