Fi’zi:k Aliante

Toro, anche se siete rigidi, vi aspetta un periodo di grande comfort, Serpente e Camaleonte puntate sulla vostra flessibilità… Non è l’oroscopo cinese ma l’abbinamento sella/ciclista secondo Fi’zi:k, che ha diviso e abbinato i pedalatori a tre famiglie di animali a seconda della flessibilità della loro schiena.

9 gennaio 2015 - 21:01

Mettetevi in piedi, chinati in avanti con le braccia che puntano verso terra. Non molleggiate e non stiratevi, limitatevi a mantenere la posizione per valutare la flessibilità della vostra spina dorsale. Questo è il primo step dello Spine Concept, che prende spunto dalla considerazione che ciascun ciclista ha un proprio grado di elasticità della schiena: a seconda della capacità di flettersi, si assumono diverse posizioni di pedalata e il mantenimento di una corretta postura sulla sella permette al ciclista di migliorare la sua performance, incrementando il risultato e il comfort. Da qui la progettazione di tre differenti tipologie di selle con profili e caratteristiche specifiche: piatta e stretta per i Serpenti (i più flessibili, che con le mani arrivano a sfiorare i piedi), piatta e larga per i Camaleonti (quei biker mediamente elastici) e ondulata e larga per i Tori (i più rigidi, le cui mani non scendono oltre le ginocchia).

La gamma delle Aliante è dedicata a questi ultimi, i Tori, seppure nella sua nuova versione presenta una curvatura meno accentuata che la avvicina alle selle da Camaleonti…

Lanciata nel 1999, da quindici anni, la Aliante rappresenta una delle selle cult firmate da Fi’zi:k, apprezzata per le sue doti di comfort e leggerezza sia dai professionisti, sia dagli amatori. Caratteristiche che sono ora ancora più marcate grazie all’introduzione della tecnologia TWIN FLEX ™ Carbon Kevlar, utilizzata per la realizzazione del guscio, e al profilo ridisegnato seguendo una curvatura meno sinuosa.

È disponibile in 4 varianti, che differiscono per i materiali del guscio e del telaietto, con prezzi che spaziano dai 250 euro della R1, top di gamma da 185 g di peso in cui la fibra di carbonio è l’ingrediente principale, ai 149 euro della R5 con telaio K:ium e 245 g sulla bilancia.

Tori, sedetevi comodi e cominciate a pedalare…

ALIANTE

Caratteristiche tecniche

R1 BRAIDED

Guscio: composite Carbon co-injected Nylon, TwinFlex

Telaio: fibra di carbonio 7×9 mm

Cover: Microtex, termosaldata

Peso: 185 g

Dimensioni: 275×140 mm

Prezzo: 250,00 euro

 

R3 BRAIDED

Guscio: composite glass co-injected Nylon, TwinFlex

Telaio: fibra di carbonio 7×9 mm

Cover: Microtex, termosaldata

Peso: 195 g

Dimensioni: 275×140 mm

Prezzo: 190,00 euro

 

R3 K:IUM

Guscio: composite glass co-injected Nylon, TwinFlex

Telaio: K:ium

Cover: Microtex, termosaldata

Peso: 220 g

Dimensioni: 275×140 mm

Prezzo: 169,00 euro

 

R5 K:IUM

Guscio: Carbon Nylon reinforced, TwinFlex

Telaio: K:ium

Cover: Microtex, termosaldata

Peso: 245 g

Dimensioni: 275×140 mm

Prezzo: 149,00 euro

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

T°RED Horkokhan, stayer del XXI secolo

Milano Bike City 2019

rh+, dalla testa ai piedi