Garmin Oregon 600 e 650

Garmin presenta i nuovi GPS Oregon: le novità principali sono lo schermo a colori touchscreen e la possibilità di navigare con tutta la cartografia Garmin, topografica e stradale; da 379 ero

Garmin presenta la nuova serie Oregon 600 e 650, GPS portatili per l’outdoor. Schermo color touchscreen leggibile al sole grazie alla tecnologia TFT transflective, e con durata della batteria estesa rispetto alla serie precedente. Ma la novità più importante è la possibilità di navigare con tutta la cartografia Garmin topografica e stradale.

Evoluzione naturale della serie Oregon 500, la nuova accoppiata 600 e 650 si caratterizza per nuove funzioni implementate per migliorarne utilizzo e fruibilità. L’interazione con la cartografia Garmin è stata potenziata grazie al nuovo processore che consente di zoommare, spostarsi e ruotare il display in formato portrait o landscape, ed è possibile operare sullo schermo touch anche indossando i guanti.

La serie Oregon 650 integra una fotocamera con autofocus da 8 megapixel dotata di zoom digitale e flash automatico (utilizzabile anche come torcia), e consente di personalizzare un pulsante per scattare immagini con un solo tocco, così da consentire agli utenti di salvare esperienze e waypoint. Con i nuovi Oregon 600 e 650 è possibile connettersi tramite smartphone a Garmin BaseCamp App e ai maggiori social network, condividendo così in tempo reale le proprie avventure con amici e  follower. Accedendo a Garmin Adventures si potranno conoscere i percorsi, precedentemente caricati e condivisibili, relativi alla zona in cui ci si trova. Inoltre i modelli Oregon 600T e 650T hanno prevaricata la cartografia topografia europea di riferimento in scala 1.100 K (senza la possibilità di calcolo percorso).

I nuovi Oregon saranno presto dai rivenditori Garmin ai seguenti prezzi consigliati al pubblico: Oregon 600: Euro 379,00 Oregon 600T: Euro 449,00 Oregon 650: Euro 449,00 Oregon 650T: Euro 519,00