Specialized McLaren, bolide per pochi

Specialized e McLaren firmano insieme una “super bike” con ruote Roval, grafica dedicata e peso complessivo del 10% inferiore rispetto alla Tarmac di serie. I 250 pezzi da 20.000 euro sono prenotabili fino al 30 luglio

Dopo la Venge di un paio di anni fa, Specialized e Mclaren sono di nuovo insieme, ma questa volta le attenzioni sono tutte puntate sul modello Tarmac. L’obiettivo era di alleggerire e rendere ancora più performante ed esclusiva la bici di Contador e così gli ingegneri e designer di McLaren e Specialized hanno preso il telaio dlla S-Works Tarmac e l’hanno alleggerito del 10%, grazie a una procedura denominata “carbon lay-up” sviluppata in esclusiva con McLaren.Brad Paquin, ingegnere senior di Specialized, ha spiegato che “C’è una competitività degli agonisti di tutte le discipline, di avere sempre il materiale migliore a disposizione. Non importa se si tratta dell’ultimo dettaglio aerodinamico su una monoposto della Formula 1, oppure del telaio migliore di una bici.”Partendo da questo dato di fatto, nessun particolare è stato trascurato nello sviluppo. Ad esempio la coppia di ruote Roval CLX 40R per tubolari, grazie al particolare lay up del carbonio, riduce il peso di 90 grammi. Esclusivi poi il colore e le grafiche, che sono opera di McLaren Special Operations realizzate a Woking, nel Regno Unito. Oltre a questo wheelset la S-Works McLaren Tarmac viene consegnata con una seconda coppia di Roval CLX 40 complete di copertoncino S-Works Turbo, che si possono utilizzare durante gli allenamenti.La Specialized S-Works McLaren Tarmac sarà prodotta in 250 esemplari al prezzo di 20.000 euro. Vi sembra tanto? Costa meno della BMC Impec Lamborghini e inoltre, con l’acquisto della S-Works McLaren Tarmac vengono forniti anche un paio di scarpe S-Works Road e un casco S-Works Prevail con colori abbinati alla bici.