BMW C 400 X e C 400 GT, novità e affinamenti per il 2021

Arrivano nuovi colori e tanti affinamenti tecnici per la coppia di scooter tedeschi C 400 X e C 400 GT.

Novità di dettaglio per la coppia di scooter BMW C 400 X e C 400 GT. Non cambia il motore monocilindrico da 34 CV di potenza e 35 Nm di coppia, omologato Euro 5, ma guadagna l’acceleratore elettronico (E-gas) e la valvola a farfalla ad azionamento elettrico, oltre a un nuovo sistema di gestione del motore. Tra gli interventi tecnici spiccano modifiche alla testa del cilindro, novità per vari cablaggi e sensori, il regolatore del minimo modificato, le molle ottimizzate per la frizione centrifuga. Ottimizzazione anche per l’ASC (Automatic Stability Control) che dispone della calibrazione automatica del raggio della ruota: precedentemente era necessario procedere con la calibrazione manuale, mentre ora, ad esempio in caso di cambio pneumatici, la regolazione è automatica. Aumenta anche la sensibilità del sistema, più adatto a riconoscere valori di attrito apprezzabilmente bassi; di conseguenza la disattivazione non è più possibile.

Cambiano le pinze del doppio disco anteriore, per migliorare la risposta e la facilità d’uso. Il vano portaoggetti da 31 litri in configurazione standard, che diventano 45 con il Flexcase aperto, beneficia di una illuminazione migliorata perché proviene dall’alto invece che lateralmente. Alla presa di bordo 12V si aggiunge nel vano anteriore un punto di ricarica USB.

Novità anche per la gamma colori, ora composta da tre proposte per modello: Blackstorm metallizzato, Granite Grey metallizzata, Style Sport (Blackstorm metallizzato/Racingblue metallizzato opaco) per il C 400 X; Alpine White, Kallisto Grey metallizzato, Triple Black (Blackstorm metallizzato con nastri opachi) per il C 400 GT.