BMW Concept 101, Bagger per 6 (cilindri)

Mostrata a Villa d’Este la concept bike che anticipa una sontuosa bagger realizzata sulla piattaforma a sei cilindri. La vedremo al prossimo EICMA?

22 maggio 2015 - 16:05

Non manca mai. Ogni anno BMW Motorrad sceglie le sponde del Lago di Como e il Concorso d’eleganza di Villa d’Este per divertirsi a lanciare qualche provocazione che poi, inevitabilmente, dà vita a un prodotto di serie. BMW non fa mai nulla a caso, basti ricordare in passato la concept six (che mostrava il motore a sei cilindri poi montato sulle K 1600), il concept C (che anticipava l’arrivo dello scooter  C600), la Concept Ninety (che anticipava la R nineT), e lo scorso anno la Concept Roadster che ha offerto lo spunto per il lancio della nuova R 1200 R. Insomma se c’è una concept, state certi che qualcosa di molto, molto simile, arriverà sul serio.

Questa volta BMW sembra essere orientata a un prodotto destinato a piacere molto dall’altra parte dell’oceano, negli Stati Uniti, dove il fenomeno “bagger” va ben oltre la nicchia di mercato e dove moto come Harley Davidson Street Glide, o Honda F6B (la Bagger realizzata su base Gold Wing) riscuotono non poco interesse. Ecco da dove nasce l’idea di una bagger realizzata sulla base dell’eccellente sei cilindri in linea BMW. Una moto, la Concept 101 (101 sarebbero i pollici cubi del motore da 1.649 cc), che BMW ha realizzato con la collaborazione di Roland Sands (che ha già collaborato con i tedeschi per la R nineT), e che rientra perfettamente nei canoni di questo segmento. Potenzialmente potrebbe essere la chiave per entrare nel mercato americano.

Non è la prima volta che BMW tenta la conquista dell’America. In passato non ha avuto troppa fortuna, in verità. Impossibile dimenticare, infatti, la R1200C, “custom” sui generis pensata proprio per gli States e che non ha avuto una vita lunghissima. Ha dato vita a qualche variazione sul tema ancor meno fortunata come la R 1200 CL o la Montauk (se non ve le ricordate guardate la gallery). Però questa volta la sostanza sembra essere ben altra e le carte in mano a BMW ben più pesanti. Insomma, dopo aver allargato la gamma in molte direzioni, BMW sembra voler spostare di nuovo le attenzioni verso un segmento di mercato che ancora non presidia. Sarà l’EICMA a dirci se anche quest’anno la concept vista a Cernobbio darà vita a qualcosa di reale. Intanto non posso che sorridere al ricordo della chiacchierata fatta con gli ingegneri BMW davanti a una birra al rientro dal test S 1000 XR. Mie parole: “Adesso la piattaforma 4 cilindri in linea l’avete allargata: potreste provare ad allargare quella a 6 cilindri, ma mi chiedo con che cosa si potrebbe allargare”. L’uomo BMW mi guarda: “Vedremo” con un sorriso…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dunlop Trailmax Meridian, “globetrotter approved”

Ducati Monster 1200 S Black on Black

Ducati Monster 1200 S, Black on Black di nome e di fatto

Gamma Piaggio MP3, le promozioni di settembre