BMW Motorrad compie 90 anni

Nel 2013 BMW Mottorad festeggerà 90 anni, presentando un nuovo modello con l’ormai classico motore “boxer” raffreddato ad aria. Ancora segreti il nome e la data di lancio

Correva l’anno 1932 quando BMW progettò e realizzò il suo primo motore boxer. Senza ovviamente immaginare che 90 anni più tardi proprio quel motore avrebbe identificato in modo inequivocabile la Casa di Monaco. Le successive generazioni di tre e quattro cilindri, a sogliola e poi fronte marcia, non hanno scalzato dal trono di re dei motori tedeschi il boxer a cilindri contrapposti.

In occasione dell’Intermot di Colonia, nell'ottobre scorso, il boxer raffreddato ad aria ha però imboccato una nuova strada: ora, infatti, adotta un nuovo sistema di raffreddamento misto acqua e olio.  La R 1200 GS, icona del turismo allround presentata proprio a Colonia, lo porta al debutto, ma nei prossimi anni ci aspettiamo che tutta la famiglia R – la lettera si riferisce proprio alla presenza del motore boxer – lo adotterà.

In occasione dell’EICMA è stata presentata l’edizione speciale “90 jahre BMW Motorrad” (novanta anni di BMW Motorrad) di alcuni modelli, caratterizzati da una colorazione specifica dedicata in particolare a RT, roadster R e alla GS. Il Presidente di BMW Motorrad, Stephan Schaller, ha però annunciato una versione una ulteriore versione commemorativa della ricorrenza. Sarà quasi certamente l’ultima per il boxer raffreddato ad aria, incastonato nel classico telaio dove svolge funzione portante; il vestito dal gusto classic potrebbe riprendere le linee della famosa R32 del 1923.

Nome del modello e data di presentazione non sono ancora stati resi noti.