DUCATI_HYPERMOTARD_950_RVE

Ducati Hypermotard 950 RVE, “Graffiti” a due ruote

La speciale livrea presentata al Concorso d’Eleganza Villa d’Este diventa realtà

15 giugno 2020 - 15:34

Chissà se nella mente di chi ha concepito la livrea “Graffiti” per la Ducati Hypermotard 950 Concept c’era il desiderio che la sua fantasia diventasse realtà commerciale. Sta di fatto che a Borgo Panigale hanno deciso di dar seguito all’intuizione presentata nel 2019 al Concorso d’Eleganza Villa d’Este. A spingerli in questa direzione, l’alto apprezzamento del pubblico per una personalizzazione di cui si può dire tutto ma non che passi inosservata. Nelle concessionarie da luglio.

UN PROCESSO DI VERNICIATURA MOLTO SOFISTICATO

L’ispirazione di ciò che vedete nelle immagini è la street art. L’applicazione pratica si ottiene mediante manodopera altamente specializzata. Per ottenere lo stesso effetto qualitativo del concept, infatti, si è dovuto fare ricorso a decalco a bassissimo spessore, le quali a loro volta richiedono un processo lungo e complesso. Il tutto, per un risultato che è paragonabile a quello di un bodywork aerografato.

FRA LA “BASE” E LA SP

All’interno della gamma Hypermotard 950, la RVE si inserisce a metà strada fra la versione di accesso e la SP. Rispetto alla prima, dal punto di vista tecnico, la RVE si arricchisce del Quick Shift Up and Down EVO. Confermato, ovviamente, il resto della dotazione: ABS Cornering Bosch con funzione Slide by Brake (nel settaggio 1), Ducati Traction Control (DTC) EVO e Ducati Wheelie Control (DWC) EVO.

Non è stato toccato, infine, il bicilindrico Testastretta 11° 937 cm³: 114 CV a 9.000 giri e 9,8 kgm di coppia (di cui più dell’80% disponibili già a 3.000 giri).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ducati Panigale V2, nuova livrea White Rosso

Benelli Days 2020 

BMW Motorrad On the Road 2020