Honda CRF1000L Africa Twin Adventure, l’Africa più estrema

Discussa, chiaccherata, immaginata e ora (quasi) definitiva: ad EICMA la Casa di Tokyo presenterà la nuova Honda CRF1000L Africa Twin Adventure. Più serbatoio, sospensioni a corsa lunga e tanta voglia di sterrato.

IPOTESI D’IMMAGINENon fatevi ingannare: le foto di questa gallery sono datate 2015, anno in cui Honda presentò l’Africa Twin ancora sotto forma di concept. La moto di serie si è poi rivelata meno estrema e più confortevole, oggi però Honda torna alla carica con un’immagine criptica ma molto eloquente: ad EICMA 2017 ci sarà una versione speciale e un po’ più “True Adventure” della normale Africa Twin (che, per inciso, in off road è una delle maxi enduro migliori in assoluto). Per comodità la chiameremo Honda CRF1000L Africa Twin Adventure, anche se di ufficiale non c’è ancora nulla, nemmeno il nome.POCHE CERTEZZEMolte le illazioni, poche le certezze: la più importante è quella che la nuova Honda CRF1000L Africa Twin Adventure estremizzerà il concetto di fuoristrada rispetto alla moto standard, tornando, se vogliamo, alle origini. Azzardiamo, oltre alla colorazione HRC, avrà il serbatoio maggiorato, la sella monopezzo per agevolare la guida in piedi, le pedane zigrinate, le sospensioni a corsa lunga, le barre paramotore e la possibilità di essere equipaggiata, al momento dell’acquisto, con gomme tassellate senza sovrapprezzo. Tutte caratteristiche del concept 2015 e che il pubblico ha espressamente apprezzato. Per sapere il resto, aspettiamo EICMA 2017.