MV Brutale 800 RR

Motore, ciclistica ed elettronica… Il lavoro di affinamento è stato a macchia d’olio per la naked più entusiasmante mai realizzata da MV

Due sole lettere, ma pesanti… Due lettere che identificano la naked più potente e più tecnologica mai uscita dai cancelli di MV, che abbina prestazioni assolute a una guidabilità appagante e più godibile.Un po’ di numeri, così per aumentare la salivazione: 140 cv a 13.100 giri e 86 Nm a 10.100 giri, valori derivanti anche dalla presenza di un doppio iniettore per cilindro e da altri interventi di affinamento. Lo sviluppo è cominciato dalla testa del motore ed è stato mirato anche alla riduzione della rumorosità e delle vibrazioni: harmonic dumper, tendicatena meccanico, alberi a camme e guide valvola sono stati rivisti; completamente nuovi anche contralbero, motorino di avviamento, ingranaggio della trasmissione primaria e disegno degli ingranaggi del cambio, ridisegnati per garantire passaggi di rapporto più fluidi e rapidi.L’evoluzione ha interessato anche l’elettronica, con il cambio elettronico up&down EAS 2.0 e il sistema full ride-by-wire integrato al controllo di trazione, regolabile su otto livelli, e la funzione On Board Diagnostics (OBD), monitorabile dal cruscotto.Per tenere a bada tanta esuberanza era necessario un mix di sospensioni e freni raffinati. All’appello hanno risposto un ammortizzatore di sterzo con otto livelli di sensibilità, forcella Marzocchi USD e mono Sachs pluriregolabili. L’impianto frenante è by Brembo, assistito da ABS Bosch 9 Plus.La Brutale 800 RR sarà disponibile nelle colorazioni Ice/Nero Carbon e Rosso Shock Pearl/Nero Carbon.