KTM 1290 Super Duke RR Il diavolo veste arancio

Solo 500 gli esemplari disponibili di “The beast” declinata all’ennesima potenza, cosa cambia? Ve lo spieghiamo in questo articolo

Ready to race, questo il motto che da sempre accompagna la gamma racing e stradale di Mattighofen. Uno slogan che lascia poco all’immaginazione, ma a chi si sta chiedendo se si tratta di un semplice slogan commerciale e non più di una definizione oggettiva delle proprie moto, KTM risponde con i fatti e presenta la naked più estrema e performante mai uscita dai loro stabilimenti: la nuova e limitatissima (500 esemplari) KTM 1290 Super Duke RR. Molto importante prima di andare a sviscerare ed analizzare le caratteristiche della “bestia” all’ennesima potenza è bene sottolineare che per chi si aspetta un mostro dalla potenza esagerata non troverà pane per i suoi denti. Ma del resto come si sa le moto si vendono con la potenza e si guidano con la coppia e la Super Duke (protagonista della nostra comparativa Maxi Naked dello scorso anno) quanto a erogazione sa davvero il fatto suo. Lo saprà ancor meglio ora che è dimagrita da paura. Riduzione del peso e raffinatezza della componentistica, questi i punti chiave della nuova KTM 1290 Super Duke RR

KTM 1290 Super Duke RR

Pacchetto da 1:1

Come anticipato nessun aumento di potenza per la KTM 1290 Super Duke RR. Il bicilindrico LC8 da 1.301 cc resta fedele ai suoi 180 CV e, soprattutto, ai 140 Nm di coppia massima valore top del segmento. Il dato interessante lo troviamo però nel capitolo relativo al peso: rispetto alla moto standard,  la RR è stata alleggerita di ben 9 kg, fermando così l’ago della bilancia a 180 kg. Un risultato che si traduce in un incredibile rapporto peso – potenza di 1:1.

KTM 1290 Super Duke RR

 

La versione più performante mai realizzata della maxi naked KTM, oltre alla riduzione del peso, guadagna anche rigidità e stabilità alle alte velocità. Risultati che sono stati possibili grazie all’adozione di ruote forgiate più leggere di 1,5 kg e al largo uso della fibra di carbonio, in particolare nella realizzazione del telaietto posteriore con la sella monoposto che rimanda esplicitamente al mondo della pista. Niente zavorrina con la nuova Super Duke RR, con lei si guida esclusivamente da soli.

Ciclistica

La KTM 1290 Super Duke RR sfoggia un comparto sospensioni completamente aggiornato (che però resta meccanico e non semiattivo), che grazie ad una componentistica top di gamma, punta a restituire feeling e performance da prima della classe. La forcella è una WP APEX PRO 7548 a cartuccia chiusa completamente regolabile e integra l’ammortizzatore di sterzo regolabile WP APEX PRO 7117. Il monoammortizzatore è invece WP APEX PRO 7746 ed è stato realizzato su misura per la RR. Completano la dotazione i pneumatici di serie Michelin Power Cup2.

KTM 1290 Super Duke RR

Elettronica

Da quasi un decennio le moto di Mattighofen sono un vero e proprio riferimento in quanto ad elettronica ed ovviamente la KTM 1290 Super Duke RR non fa eccezione. Il nuovo comando del gas “Quick-Turn” presenta un angolo di apertura di 65°, 7 in meno del comando standard. Una sorta di “gas rapido” che punta a offrire una migliore risposta dell’acceleratore e consente allo stesso tempo una minore rotazione del polso e del gomito a gas completamente aperto.

KTM 1290 Super Duke RR

Il pacchetto elettronico in dotazione alla RR è il più completo e raffinato mai visto su di una KTM. Presente la modalità Track e l’inedita modalità Performance, entrambe offrono al pilota opzioni di personalizzazione praticamente illimitate, grazie alla possibilità di regolare a proprio piacimento lo slittamento della ruota posteriore, la risposta del gas, il launch control e la coppia del motore in fase di rilascio.

La prova della KTM 1290 Super Duke 2020

Optional, disponibilità e prezzo

Per la nuova KTM 1290 Super Duke RR è stata sviluppata una gamma completa di PowerParts per dare ai piloti la possibilità di personalizzare la propria moto cucendosela letteralmente addosso. Non poteva mancare un impianto di scarico dedicato, in luogo al silenziatore Akrapovic “Slip-on Line” offerto di serie è infatti possibile equipaggiare la Super Duke RR con un sistema completo Akrapovic “Evolution Line” utilizzabile solo in pista.

KTM 1290 Super Duke RR

La naked più performante e aggressiva della gamma KTM è disponibile in soli 500 esemplari ad un prezzo di partenza di 25.690 euro e può essere preordinata da una sezione dedicata del sito ufficiale a partire dalle ore 10.00 CET del giorno 8 aprile.