Nolan diventa francese (ma resta in Italia)

La Holding 2 Ride acquisisce Nolan che ora entra a far parte di uno dei più grandi gruppi dedicati alla protezione di chi vive in moto. Notizia positiva? Molto, anche perché la produzione resta in Italia.

3 aprile 2019 - 22:06

La cosa era nell’aria e possiamo dire si sia conclusa nel migliore dei modi. Da una parte e dall’altra. Per Nolan perché assicura la dovuta continuità e soprattutto assicura la permanenza della produzione in Italia (vero fiore all’occhiello dell’azienda di Brembate).

Per 2 Ride, la Holding che già possiede Shark, Bagster, Segura, Carin e Leader la possibilità di acquisire un’azienda al top nella produzione dei caschi e di potersi assicurare quel Made in Italy che nel mondo è ancora apprezzatissimo.   Il gruppo ora diventa un autentico colosso da 150 milioni di euro e 1.000 dipendenti con una distribuzione che tocca oltre 80 Paesi nel mondo. Il che ne fa uno dei leader mondiali nei dispositivi di protezione dedicati al mondo della moto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Benelli Leoncino, arriva anche la 250

Ewan McGregor testimonial di
Moto Guzzi V85TT

Triumph svela i nuovi colori della gamma 2019