Piaggio Beverly Sport Touring

Continua la saga della famiglia Beverly. Il mid scooter di Casa Piaggio lancia una nuova cilindrata sul mercato. Con lui debutta un nuovo motore da 350 cc

In principio erano i 180, poi sono arrivati i 200, poi i 250 adesso vanno di moda i 300. Nell’infinita sovrapposizione tra segmenti e cilindrate Piaggio se ne è inventata un’altra la 350. Cilindrata storica per chi come chi scrive ha vissuto l’epoca del tremmezzo a 18 anni, ma che sugli scooter è del tutto inedita.Il Beverly di mezzo fa quindi ancora un saltino in avanti, cresce di 50 cc e, probabilmente in futuro rimpiazzerà in un colpo solo sia il Beverly 300 che il Beverly 400 attuali. Con questa cilindrata e i suoi 33 cavalli, infatti, il Beverly SportTouring ha prestazioni paragonabili a un 400 cc ma con pesi e ingombri simili a quelli del Beverly 300.  Possiamo dire in un certo senso che Piaggio ha seguito la strada intrapresa da Kymco con il Downtown 300, scooter relativamente compatto ma con un motore da oltre 30 cv.Piaggio continua quindi a investire sul suo Best Seller, uno scooter che ha venduto oltre 310.000 pezzi dal 2001 a oggi e capace ancora di piazzarsi, con l’attuale versione 300, al secondo posto delle vendite assolute.Oltre al nuovo motore 350 quattro valvole la novità tecnica introdotta dal Piaggio Beverly è il sistema ABS/ASR non tanto per l’ABS montato comunque per la prima volta su uno scooter Piaggio, quanto per l’ASR che è in pratica un controllo di trazione, quindi una prima assoluta per uno scooter. Il Beverly 350 sarà una delle novità Piaggio esposte all’Eicma, ma è praticamente già in vendita (arrivo previsto dai concessionari a metà ottobre, cioè adesso) e se avete fretta di vederlo e siete a Milano potete andare allo Spazio Broletto in via Broletto 13 dove il Beverly 350 è già esposto. Prezzo: 4900 €, 5.400 € per la versione equipaggiata con i sistemi ABS/ASR.