Shoei VFX-WR

Il nuovo Shoei VFX-WR punta all’eccellenza della sicurezza in fuoristrada. Equipaggiato con un nuovo sistema chiamato M.E.D.S., sarà disponibile da metà marzo 2018

27 settembre 2017 - 11:09

La nuova punta di diamante dei caschi da offroad si chiama Shoei VFX-WR. Sostituirà (a marzo 2018) il suo apprezzato predecessore, il VFX-W, rispetto al quale adotta nuove tecnologie per la sicurezza del pilota. Le linee sono ancora più tese, il design più estremo, le taglie dalla XS alla XXL (4 diverse calotte in fibra) e i colori numerosi (tra cui anche le repliche dei piloti Malcolm Stewart e Josh Grant).

Il sistema di ventilazione dello Shoei VFX-WR è composto da ben 16 ingressi ed estrattori d’aria, per assicurare freschezza anche in situazioni estreme, mentre gli interni (removibili e lavabili) sono confortevoli grazie alla tecnologia 3D Max-Dry. La visibilità, periferica e verticale, è migliorata, ora più ampia. Per quanto riguarda la sicurezza, il VFX-WR è equipaggiato con un nuovo sistema chiamato M.E.D.S. (Motion Energy Distribution System). Sfruttando una zona centrale più rigida e una particolare disposizione delle fibre, l’urto viene dissipato in maniera molto efficace.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Kawasaki Z900, Ninja 1000SX e Vulcan S 2021

MyDucati App, il mondo di Borgo Panigale sullo smartphone

Benelli 1200GT, sfidante low cost per la BMW R 1250 RT?