Nolan X-Lite X-803 Ultra Carbon

Al Gran Premio di San Marino Nolan ha presentato la sua ultima novità: si chiama X-803 Ultra Carbon e sostituisce il suo predecessore X-802RR. Tutte le novità sono frutto dello sviluppo sui campi di gara.

28 settembre 2017 - 9:09

DNA RACING

Nolan è da sempre molto attiva nel mondo racing: dalla MotoGP ai campionati minori, passando per Superbike e CIV, veste tantissimi piloti di cui si avvale anche per sviluppo e collaudo dei nuovi prodotti. È proprio grazie alle loro indicazioni che si arriva alla produzione dei caschi racing, come per il nuovo integrale X-Lite X-803 Ultra Carbon. L’erede dell’X-802RR è stato presentato nel weekend della MotoGP a Misano, un’occasione di grande visibilità. Alla cerimonia non sono mancati i piloti portabandiera dell’azienda bergamasca: Danilo Petrucci, Alex Rins, Michele Pirro, Enea Bastianini, Danny Kent e tanti altri.
UN PO’ QUI, UN PO’ LÀ

Si chiama Nolan X-Lite X-803 Ultra Carbon proprio per il largo utilizzo di carbonio, ma più avanti sarà disponibile anche in normale fibra. Dal disegno non sembra ma rispetto al predecessore il casco è cambiato in piccoli ma importanti dettagli. Ad esempio la visibilità laterale è migliorata, grazie alla diversa conformazione di calotta e visiera. Dichiarata come migliore anche la stabilità alle alte velocità per il nuovo profilo dello spoiler posteriore, che rimane regolabile per offrire la corretta portanza a seconda della posizione in sella e dello stile di guida. Infine è aumentata l’abitabilità nella zona frontale grazie alla mentoniera allungata. Provvisto del più evoluto sistema di aerazione RAF (Racing Air Flow), oltre che della visierina anti-appannamento Pinlock (di serie), sarà venduto a 689 euro a partire da novembre. È disponibile con tre calotte; gli interni sono rimovibili e lavabili.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

In Islanda con Honda X-ADV
Diario di viaggio

Alpinestars e Diesel, arriva la capsule di ispirazione racing

Concorso “Join Ducati”, in palio una Hypermotard 950