Successo per la quarta edizione di Ride for Life

L'iniziativa benefica, quest'anno dedicata ad Andrea Antonelli, ha raccolto ottimi consensi di pubblico e di iscritti, regalando agli spettatori un weekend di sport e spettacolo senza precedenti.

18 novembre 2013 - 17:11

Lo scorso week-end a Ottobiano (PV) la quarta edizione di “Ride for Life”, manifestazione organizzata a scopo benefico dalle Onlus Riders4Riders e Marina Romoli e a cui hanno preso parte i campioni del ciclismo e del motociclismo, ha registrato un boom di adesioni. I partecipanti si sono misurati in varie prove e con diversi “mezzi”, all’insegna del fair play e nel ricordo del giovane Andrea Antonelli, che l'anno scorso era tra i protagonisti di Ride for Life e che a luglio ha perso la vita a causa di un incidente in gara al GP Superbike di Mosca. Tra le specialità in cui si sono sfidati campioni come Melandri, Pozzato e Paolini ricordiamo moto, bici, pitbike e kart.

Vittoriosi nella parte del motocross Davide Guarneri (TM) per quanto riguarda il fuoristrada, Edgardo Borella (Yamaha) nella sezione velocisti; 8° Andrea Dovizioso, ufficiale Ducati. Sulle pitbike, dopo una serie di turni estremamente selettivi, l’ha spuntata Alex Lupino, davanti a Ivo Monticelli e Gianluca Facchetti. La gara al volante dei kart ha registrato l’affermazione di una squadra stellare, formata da Marco Melandri, Filippo Pozzato, Alex Lupino e dal vincitore del Giro d’Italia Vincenzo Nibali.   

Esemplari anche le gare dedicate ai migliori del ciclismo, chiamati a raccolta dalla Marina Romoli Onlus, e sopraffatti nello sprint dalla superiorità di Michele Scarponi, che ha battuto anche il bronzo olimpico XC Marco Aurelio Fontana.

All’apice del divertimento, e al tempo stesso dell’emozione, il 1° Trofeo Andrea Antonelli, la sfida a coppie ciclista-motociclista su bici da strada, dedicata allo sfortunato pilota. Dopo aver ricordato Andrea insieme alla sua famiglia, gli sfidanti si sono scatenati in una gara al cardiopalma. Ad avere la meglio, alla fine dei giochi, è stato il "Gerva", al secolo Luca Paolini, tra gli stakanovisti dell'edizione 2013 di RFL, insieme ad Alex Salvini. Sul secondo gradino del podio sono saliti Fontana e Melandri, al terzo posto ha chiuso l'inedita coppia composta da Elia Viviani ed Elena Cecchini.

Un grandissimo successo, di pubblico e di partecipanti appassionati e divertiti, che ci auguriamo possa ripetersi anche nel 2014!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Harley-Davidson Softail
il mondo si evolve

Honda Africa Twin Tour 2020

Honda Africa Twin Tour 2020
destinazione Balcani

Askoll scooter promozione 2020

Askoll
l’elettrico in promozione a Tasso Zero