Ride for Life 2013, cuore e pedali nel nome di Andrea Antonelli

Sabato 16 e domenica 17 novembre, sul circuito ”South Milano” di Ottobiano (PV) si svolgerà la quarta edizione di “Ride for Life”, una importante manifestazione sportiva a scopo benefico, dedicata al pilota scomparso Andrea Antonelli.

15 novembre 2013 - 16:11

Questo weekend non prendete impegni, perché sul circuito ”South Milano” di Ottobiano (PV) vi aspetta la quarta edizione di “Ride for Life”, una importante manifestazione sportiva a scopo benefico, il cui ricavato sarà destinato all'assistenza di agonisti delle due ruote rimasti vittime di gravi infortuni in gara o allenamento, e al sostegno della ricerca scientifica che si occupa della cura delle lesioni del midollo spinale. 
La manifestazione quest’anno sarà dedicata al giovane pilota Andrea Antonelli, recentemente scomparso in un tragico incidente di gara.

L’evento, organizzato dalle onlus Riders4Riders e Marina Romoli e in collaborazione con la Federazione Motociclistica Italiana, la Federazione Ciclistica Italiana e il motoclub Ottobiano, vedrà alcuni tra i maggiori protagonisti dei campionati ciclistici e motociclistici sfidarsi in una serie di prove fra cui motocross, quad, pit bike, go-kart e mountain bike.
Fra i nomi presenti anche Melandri, Dovizioso, Salvini e tanti altri piloti di tutte le specialità del motociclismo; sul fronte avverso troviamo invece personaggi come Pozzato, Nibali, Fontana: unico comune denominatore, la voglia di divertirsi.

Le competizioni di sabato 16 novembre saranno aperte anche agli amatori, mentre sono riservate ai licenziati FMI le MX1, MX2 e minicross 85 con i Trofei Riders4Riders e il ciclismo su strada.

Per tutte le informazioni relative all’evento, consultate il sito di Riders4Riders – http://rfl.riders4riders.it/

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dunlop Trailmax Meridian, “globetrotter approved”

Ducati Monster 1200 S Black on Black

Ducati Monster 1200 S, Black on Black di nome e di fatto

Gamma Piaggio MP3, le promozioni di settembre