Yamaha XJ6 model year 2013

L'obiettivo? Look più sportivo e maggior attenzione ai dettagli. La nuova XJ6 cresce nei particolari, senza rivoluzioni. Costa 6.490 euro f.c. ed è già nelle concessionarie

30 agosto 2012 - 10:08

Un modello di successo non si stravolge ma si evolve e perfeziona: la regola d'oro del marketing di prodotto è stata rispettata anche per il lancio della versione 2013 di una vera bestseller, la Yamaha XJ6. La Casa giapponese la definisce con giustificato orgoglio, “la prima ed unica entry level con motore da 600 cc a 4 cilindri”; i numeri di vendita ne hanno celebrato il successo in tutta Europa. In un mercato che sta cambiando, alla ricerca sempre più affannosa del miglior rapporto tra qualità e prezzo, la XJ6 ha ancora molte carte da giocare, e il leggero restyling per il 2013 ne è la conferma. Le modifiche, infatti, sono quasi tutte stilistiche, anche se in qualche caso hanno un risvolto funzionale. Nel complesso l'impressione è che aumentino i punti in comune con la più sportiva FZ8: non a caso uno degli obiettivi di progetto è proprio la maggior sportività.

In questa direzione vanno i nuovi fianchetti, dalla linea più armonica e slanciata, che fanno il paio con la ridottissima carenatura del gruppo ottico anteriore, che nel complesso sembra tratteggiare un vero e proprio – compattissimo – cupolino. Forma e sostanza vanno a braccetto per il maniglione del passeggero, che si sdoppia seguendo l'inclinazione del codino, con un occhio al comfort e uno alla linea. Modifiche anche per la sella, con un nuovo rivestimento che offre più sensibilità e maggior grip. Le plastiche trasparenti degli indicatori di direzione strizzano l'occhio alle sportive, mentre la retroilluminazione del cruscotto (immutato) a LED dovrebbe garantire miglior leggibilità in tutte le condizioni di luce. Infine sono nuove le grafiche nere sul tappo del serbatoio, come inedito è l'indicatore di posizione per la catena, un semplice strumento per regolarne rapidamente la tensione.

La nuova XJ6, nelle colorazioni Midnight Black e Competition White, è in già nelle concessionarie Yamaha allo stesso prezzo della precedente versione, cioè 6.490 euro f.c. Nel frattempo è in corso una campagna promozionale sul m.y. 2012, con lo sconto di 1.000 euro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Trofeo KTM Enduro 2020 seconda gara

RSD Dakar GS – Una R 1200 GS dakariana by Roland Sands

Kawasaki Z900, Ninja 1000SX e Vulcan S 2021