sabato 20 gennaio 2018

Tag: Nissan Juke

Trapianto di cuore per la crossover nipponica che adotta il V6 3.0 biturbo da 600 cv della supersportiva GT-R Nismo. Carrozzeria in carbonio.
La versione sportiva della crossover nipponica è ancora più cattiva grazie al 1.6 turbo benzina portato a 218 cv. Disponibile in versione 2WD con autobloccante o 4WD con Torque Vectoring, adotta freni maggiorati e un assetto ulteriormente irrigidito.
Una tranquilla crossover… sfodera gli artigli. Sviluppata da Nismo, divisione sportiva Nissan, beneficia d’assetto ribassato, specie all’avantreno, sterzo a servoassistenza elettrica più diretto rispetto alle Juke “normali” e sospensioni irrigidite. Passo e altezza non cambiano, mentre mutano lunghezza (+30...
Una tranquilla crossover la juke non lo è mai stata, almeno nell'aspetto… Però in questo caso ha sfoderato letteralmente gli artigli. Sviluppata da Nismo, divisione sportiva di Nissan, beneficia d’assetto ribassato, specie all’avantreno, sterzo a servoassistenza elettrica più diretto e sospensioni...

Da non perdere

Lamborghini Urus: Toro mutante

A lungo annunciata, infinitamente chiaccherata, più volte avvistata. E, ora, finalmente svelata. La Lamborghini Urus, la tanto attesa sport utility della Casa di Sant’Agata...

Seguici su Youtube

Consigliati dalla REDazione

Honda CB300R laterale su strada con pilota

Le migliori moto per i neopatentati A2

Naked e crossover, sportive e custom: tra le moto per i neopatentati A2 c'è un po' di tutto, ecco le migliori tra depotenziate e non (comprese le novità di EICMA 2017)

#cometeenduromai Super Maxi Enduro a confronto

Tre giorni con le tre enduro da viaggio più blasonate: le abbiamo provate su ogni tipo di terreno e in qualsiasi condizione di guida. Hanno messo in mostra tre punti di vista sul mondo delle enduro "superdotate". La migliore? Dipende dal vostro carattere e da cosa volete fare

Prova Aprilia Tuono Factory 1100 2017

Ho ancora in mente quella visita, 15 anni fa, allo stabilimento Aprilia. All’interno di un capannone mi mostrarono una cosa “strana”. La base era...