Sparco Evolve: il cockpit per la guida virtuale

Meglio un divano in pelle con chaise-longue, o un cockpit nuovo di zecca, per guidare in salotto come al volante di una vera GT da competizione?

1 febbraio 2017 - 14:02

Sparco, brand leader specializzato nella produzione e distribuzione di componenti automobilistici e abbigliamento tecnico, ha progettato e sviluppato una linea di prodotti volti a rendere l’esperienza virtuale ancora più vicina alla realtà. L’aumento vertiginoso del realismo delle simulazioni di guida come Assetto Corsa di Kunos Simulazioni (partner di Sparco) o DiRT Rally ha portato decine di milioni di giocatori ad affacciarsi al mondo del sim racing.

“Una volta i campioni si formavano con i kart, oggi sempre di più i simulatori”, ha spiegato Claudio Pastoris, Amministratore Delegato di Sparco, “Le cose cambiano in fretta ed è necessario stare al passo con i tempi. Gli eSport non sono solo dei videogiochi ma dei veri sport, considerati tali soprattutto all’estero. Competizioni online, campionati e tornei che raccolgono Team “professionisti” o Pro Player e “amatoriali” la cui ascesa, come per i piloti professionisti, è fatta di tante ore di allenamento per arrivare a prestazioni elevate. L’eSport, come una gara automobilistica, è una disciplina d’esperienza.”

Il nuovo cockpit Sparco Evolve sfrutta un layout molto compatto, che farà entusiasmare tutti i piloti virtuali grazie allo studio antropometrico svolto con Humanetics, garantendo loro la stessa posizione di guida che Sparco studia per le vetture da competizione Rally e GT.

La posizione di guida è stata concepita a partire da misure di 95 percentile, quindi anche gli adulti con dimensioni generose saranno in grado di ottenere la perfetta posizione di guida sportiva. Numerose le regolazioni presenti (guide scorrevoli per il sedile, sistema di regolazione per rotazione, scorrimento ed elevazione di supporto volante e supporto pedali, ripiegamento salvaspazio). Evolve, inoltre, è stato studiato per garantire un’ottima rigidezza torsionale, che farà sentire tutti i piloti virtuali come all’interno di un vero abitacolo.

Ad arricchire la gamma, oltre a vari optional in cantiere per il cockpit Evolve, equipaggiato di serie con un sedile racing, arriveranno anche periferiche di guida e indumenti. L’azienda di Volpiano ha in cantiere volanti che replicheranno le dimensioni e i materiali presenti sulle vetture da competizione. I piloti virtuali saranno quindi in grado di acquistare, insieme al cockpit Evolve, anche bundle di prodotti che andranno ad interfacciarsi con PC o console.

Davide Brivio, Gaming Program Manager, ha illustrato i piani futuri di Sparco: “Lo sviluppo di questa prima gamma, che uscirà nel 2017, mira all’innalzamento qualitativo del gaming equipment, per permettere a giocatori da scrivania e ai sim racer di migliorare l’esperienza di gioco attraverso prodotti sviluppati in Italia da un leader del settore racing, che prende seriamente l’universo virtuale con cui ormai il 100% dei piloti professionisti si confronta quotidianamente. Le intenzioni per gli anni a venire sono sicuramente il supporto alla community che intendiamo generare e, perché no, la ricerca di soluzioni innovative sia per l’entry-level che per i giocatori più hardcore.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Sparco SIM RIG I/II, per piloti veri

RIDE 3 – L’enciclopedia virtuale del motociclismo

Fanatec lancia il nuovo kit per la F1 virtuale