LeeCougan_CrossfireAir_2017

Lee Cougan Crossfire Air 29″

La full da XC e Marathon, novità principale per il 2017, cambia da cima a fondo. Nuovo schema di sospensione, carro più compatto, baricentro e distribuzione dei pesi ottimizzati, sarà disponibile anche in versione frame kit.

Pubblicato venerdì 19 agosto 2016 · da

Insieme alla sorella front Rampage Air, forma la coppia al top della linea racing Lee Cougan. Con 100 millimetri di escursione anteriore e posteriore, si pone come soluzione alle esigenze di chi si cimenta nel XC e nelle Marathon, specialità che sempre più richiedono prestazioni e caratteristiche estreme, ma anche l’efficacia e il comfort di un carro ammortizzato.

A un primo sguardo si nota che con la progenitrice condivide ben poco, oltre al nome. Oltre al sistema di sospensione, ora quadrilatero Horst Link con ammortizzatore parallelo al tubo sella, infulcrato sopra la scatola del movimento, il telaio stesso è stato riprogettato con la stessa tecnologia Air, che caratterizza anche quello della Rampage. Si tratta di un sistema di stampaggio che utilizza una pressione di gonfiaggio del sacchetto interno allo stampo maggiore rispetto allo standard, allo scopo di assottigliare e compattare più possibile la struttura del telaio. La conseguenza è che il materiale della struttura è più sottile ma più resistente.
A proposito di materiale, si tratta della fibra di carbonio Toray T700, con fibra iniziale 3K e finitura UD. Il peso del telaio, ammortizzatore escluso, è 1.900 grammi.

Abbiamo parlato di nuovo sistema di sospensione: la soluzione è stata adottata per la destinazione racing della Crossfire Air, andando dunque a raggruppare l’insieme leveraggi/mono, per creare una struttura solida e in grado di sostenere al meglio le forze impresse in fase di spinta. Ci sono benefici anche in quanto a distribuzione dei pesi e baricentro, quest’ultimo abbassato per migliorare le doti di maneggevolezza.
Rispetto al passato, l’ammortizzatore è posizionato verticale lungo il tubo sella e azionato da un bilanciere che in versione definitiva dovrebbe essere anch’esso in fibra di carbonio, per aiutare a compattare la struttura e ridurre le flessioni.

Completamente nuovo anche il tubo orizzontale, anch’esso di evidente derivazione della Rampage AIR, con uno shape piatto e una geometria molto sloping, che ben si sposa con il look di una bicicletta racing. Parlando di geometrie e misure, il carro è stato accorciato di 1 millimetro rispetto al vecchio modello (440mm), mentre l’orizzontale resta invariato (610mm), l’angolo sella virtuale passa da 73° a 74,7° mentre l’angolo di sterzo ora è di 69,8° contro i 70° precedenti, secondo i più attuali dettami della progettazione. Coerente con la nouvelle vague anche la misura dei mozzi, ora con standard Boost (12×148 mm al posteriore e 15×110 mm all’anteriore).
Il movimento centrale è press fit 92×41, lo sterzo conico e il passaggio dei cavi interno, con predisposizione per gruppi elettronici. In più, la Crossfire Air prevede la possibilità di utilizzare un reggisella telescopico, integrando i cavi al suo interno.
Disponibile in tre taglie (S, M, L), due colori e tre varianti di allestimento (accomunate dal mono Fox Float Trunnion con remote control), sarà possibile acquistare il kit telaio, che compreso di ammortizzatore costerà 2.570 euro.

Crossfire Air Team Eagle: forcella Fox 32 SC Boost 100 mm; ammortizzatore Fox Float Trunnion 100 mm; gruppo SRAM X01 Eagle 12V; freni SRAM Level TL con dischi da 160mm; ruote DT Swiss X1700; componentistica Ritchey WCS; prezzo 3.590 euro.

Crossfire Air Team GX1: forcella Fox 32 SC Boost 100 mm; ammortizzatore Fox Float Trunnion 100 mm; gruppo SRAM GX1 11V; freni Shimano BRM615 con dischi da 180mm; ruote DT Swiss X1700; componentistica Ritchey WCS.

Crossfire Air Race: forcella Rock Shox Recon Gold Boost 100 mm; ammortizzatore Fox Float Trunnion 100 mm; gruppo SRAM NX1 11V; freni Shimano; ruote WOZ Ready 21 TR: componentistica WOZ/Ritchey.

 

Articoli correlati

Continua...garmin_triennale-72

Garmin e Zanardi: oltre ogni limite

Migliorare si può: i grandi dello sport lo hanno dimostrato e raccontato nel corso di una serata milanese in cui si è dato...
02 dicembre 2016
Continua...ven_beretta009

RED Weekend 1-4 dicembre, idee per muoversi

Ecco le nostre proposte per il fine settimana.
30 novembre 2016
Continua...garmin_vivoactive02

Garmin vívoactive HR

Il nuovo dispositivo da polso permette di praticare un gran numero di attività sportive potendo contare su funzioni professionali....
25 novembre 2016
Continua...shimano_deore_xt_di2__2017_01

Shimano Deore XT Di2, più elettronica per tutti

Il fratello minore, ma nemmeno troppo, dell'XTR.
23 novembre 2016