AC1

Assetto Corsa: il re dei simulatori è arrivato su console!

Kunos Simulazioni abbatte la barriera della simulazione su console. Ecco la nostra recensione di Assetto Corsa in versione PlayStation 4.

Pubblicato martedì 20 settembre 2016 · da

L’arrivo di Assetto Corsa su PlayStation 4 e Xbox One segna un evento fondamentale per i motori digitali e per tutti gli appassionati della guida virtuale: una simulazione automobilistica autentica, esigente e drammaticamente impegnativa (la vecchia utopia, insomma, del cosiddetto “The Real Driving Simulator”) è finalmente possibile anche su console!

A patto di munirsi di un buon volante con pedaliera, le sensazioni restitutite dal simulatore di Kunos Simulazioni sono replicate alla perfezione dalla già sublime versione PC, per un’esperienza di guida adrenalinica e realistica, grazie a un force feedback di categoria superiore, a un modello fisico/dinamico che non teme concorrenza e al minuzioso lavoro dello studio di sviluppo che ha reso possibile tutto ciò.

AC2

La versione console di Assetto Corsa include tutti i contenuti presenti nella versione PC, inclusi i tre Dream Pack già pubblicati dal team di sviluppo, 90 auto perfettamente ricreate per 20 costruttori (qui trovate l’elenco completo) e 26 differenti configurazioni dei tracciati (Monza, Silverstone, Brands Hatch, Imola, Vallelunga, Zandvoort, Mugello, Spa-Francorchamps, Catalunya e Nürburgring­Nordschleife), riprodotti accuratamente – al millimetro! – utilizzando la tecnologia Laser Scan.

Ovviamente, è possibile (anzi, caldamente raccomandato!) concedersi sessioni di pratica libera sul proprio circuito preferito, o partecipare a gare veloci e weekend di gara, con prove libere, qualifiche e gara fino a un massimo di 100 giri.

E ancora, c’è la stessa modalità Carriera già affrontata su PC e un centinaio di nuovi Eventi Speciali (si tratta di scenari predefiniti di gara). Inoltre, non mancano le modalità cronometrate Hot Lap e Time Trial, assieme al Drift, per chi ama mettere di traverso la propria auto e domarla controsterzo. Infine, l’online, con un agile netcode Client-Server (al momento non è possibile creare “stanze private” per sfidare i propri amici in gare “blindate”, ma presto arriverà una patch che risolverà questa mancanza).

AC5

L’interfaccia di gioco della nuova versione console è stata completamente ridisegnata, per poter essere utilizzata con semplicità con un controller o i tasti presenti su un volante. Bastano poche operazioni per selezionare l’auto desiderata e scendere in pista. Anche le opzioni per configurare gli aiuti elettronici alla guida sono ora disposti in maniera ancora più pratica e razionale. Il risultato? In pochi secondi, Assetto Corsa può trasformarsi in un racing game per principianti, oppure in un simulatore sopraffino, serio e profondo, da guidare con la massima concentrazione. Disabilitando traction control, ABS e controllo di stabilità, scoprirete (con frustrazione o infinito godimento, dipende dalle aspettative…) che il simulatore di Kunos non è immediato, non si metabolizza nel giro di qualche minuto e non può essere guidato come un semplice videogioco a quattro ruote.

Già, perché Assetto Corsa non è affatto un videogioco, ma un simulatore rigoroso, che impone pazienza, esperienza e tanta voglia di apprendere, migliorare e perfezionarsi. L’assaporamento della guida, in Assetto Corsa, è di ordine sublime: è fondamentale non cercare la prestazione assoluta al primo giro, con gomme fredde, come alle prese con un racing game qualsiasi, carambolando senza cognizione di causa. Qui è cruciale capire come-e-quando accelerare, come-e-quando scalare marcia e, soprattutto, maturare una certa confidenza/sensibilità con il pedale del freno.

AC3

In termini di guida, modello fisico, feeling e risposta al volante, non c’è alcun compromesso o riduzione “arcade” per adattarsi al grande pubblico di PlayStation 4 e Xbox One. In frenata è possibile percepire ogni minimo sobbalzo, compressione o perdita di aderenza degli pneumatici. In altre parole, il sistema fisico messo a punto dal minuscolo team di Kunos Simulazioni (solo venti membri all’opera) rasenta una perfezione in grado di abbattere – finalmente – la barriera della simulazione su console. Il feeling è credibile, autentico ed efficace anche via DualShock 4, ma è chiaro che la simulazione sboccia in tutto il suo splendore impugnando un volante.

Per goderne al pieno, non è necessario spendere migliaia di euro, ma è sufficiente un volante di fascia media, come Logitech G29 o Thrustmaster T300.

AC10

Oltre alla classica visuale all’interno dell’abitacolo, è possibile optare per una seconda visuale che nasconde volante e mani del pilota (e in cui lo schermo delle immagini e il parabrezza finiscono per coincidere), così come non mancano due visuali esterne che enfatizzano il sound delle auto e due visuali “libere” – con o senza cofano – che amplificano la sensazione di velocità.

Dal punto di vista tecnico e grafico, Assetto Corsa si dimostra un prodotto solido anche su console. Di certo, non è un titolo appariscente come Forza Motorsport 6 o Project CARS. Qui, del resto, conta più che altro la sostanza. A differenza dell’eccellente versione PC, la versione PlayStation 4 del titolo di Kunos Simulazioni riporta comunque un certo aliasing che sporca la qualità delle immagini, e il frame rate non raggiunge i 60 fps in tutte le situazioni, mostrando qui e là qualche rallentamento. In ogni caso, nulla che pregiudichi il piacere della guida e l’ottimo giudizio complessivo. Tra l’altro, il team è già al lavoro per correggere queste piccole imperfezioni di ordine grafico e altri piccoli “bug di gioventù” della versione console. Questione di (poco) tempo e un po’ pazienza, per ritrovarsi tra le mani un simulatore prodigioso.

AC8

Assetto Corsa è il miglior simulatore attualmente disponibile su console, un titolo appagante, estremamente impegnativo, realizzato con competenza e passione da un minuscolo-ma-grandissimo team italiano. In altre parole, un acquisto imprescindibile per ogni appassionato di motori, il nuovo metro di paragone per i simulatori di guida su console.

Articoli correlati

Continua..._mr40915

Assetto Corsa e Porsche: intervista a Kunos Simulazioni

Siamo andati a Vallelunga, per provare il nuovo Porsche Pack di Assetto Corsa e scambiare quattro chiacchiere con Marco Massarutto,...
28 novembre 2016
Continua...Forza Horizon 3 Lamborghini on Beach

Forza Horizon 3: Lamborghini e canguri!

Continua a leggere...
10 ottobre 2016
Continua...wallpaper1_sample

I migliori racing game mobile

Continua a leggere...
01 settembre 2016
Continua...Project CARS 1

Project CARS: provata la versione Game of the Year

Se non avete ancora acceso i motori digitali di Project CARS, è arrivato il momento di cedere alle tentazioni con la Game...
07 luglio 2016