Alfa Romeo 4C Spider 33 Stradale Tributo, il 2020 qualcosa di buono l’ha lasciato

Un omaggio a un pezzo di storia del Biscione, poco prima del pensionamento (purtroppo) della 4C

La buona notizia: Alfa Romeo ha onorato un pezzo importante della propria storia –  la 33 Stradale – con la 4C Spider 33 Stradale Tributo. La cattiva notizia: Alfa Romeo ha deciso di riservarla al mercato americano. A essere sinceri c’è anche un’altra bad news: la “Stradale Tributo” è l’ultima possibilità per far propria la 4C in America. La sua carriera commerciale si concluderà entro pochi mesi, in tutto il mondo. Ma di Si tratta di una serie limitata della sportiva a motore centrale (stessa architettura del modello originale, quello del 1967 disegnato da Franco Scaglione). Purtroppo, ancora una volta.

Base 4C Spider, per 33 fortunati

La base della 33 Stradale Tributo è la 4C Spider. Quante ne faranno? Sì, avete indovinato: 33 unità. Prezzo di vendita: 79.995 dollari, pari a circa 65.900 euro. Fra i segni particolari di questa serie limitata ci sono la tinta Rosso Villa d’Este tristrato per la carrozzeria, i cerchi di lega color oro da 18 e 19 pollici e gli interni rivestiti di pelle e microfibra nelle tonalità nero/tabacco. Non mancano targhette commemorative e numerazione progressiva. La vera chicca però è la finitura rosso lucido per la fibra di carbonio della monoscocca, una soluzione inedita sulle altre 4C fino a oggi.

Sound di scarico e “letteratura”

Dal punto di vista tecnico, ecco lo scarico Akrapovič con doppia uscita centrale e valvola elettronica, il diffusore aerodinamico posteriore, il telo coprivettura da interno e la finitura Piano Black delle prese d’aria anteriori. Insieme alla vettura, sarà consegnato anche un libro numerato realizzato dal Centro Stile Alfa Romeo, nel quale si ripercorre l’evoluzione della 4C, la procedura di assemblaggio nella fabbrica di Modena e la storia della 33 Stradale.