Audi A1 Convertible

Una Audi A1 in versione cabrio? L’attesa potrebbe essere più breve del previsto se i tecnici di Ingolstadt dovessero confermare la scelta di un tetto in tela stile Fiat 500C

Il debutto ufficiale dovrebbe avvenire nella prima metà del 2013: stiamo parlando della Audi A1 Cabriolet, anello mancante della gamma (la Sportback è stata presentata pochi mesi fa), pronta a fare guerra alla Mini Cabrio e, soprattutto alla Fiat 500C.Proprio a quest’ultima, infatti, la Audi A1 Convertible dovrebbe ispirarsi. Da un punto di vista tecnico la piccola di Ingolstadt, dovrebbe essere equipaggiata con un tetto in tela retrattile (proprio come quello della 500C e, prima ancora, della Citroen C3 Pluriel). Il motivo della scelta? Semplice, con questo stratagemma non c’è alcun bisogno din riprogettare o modificare la vettura originale.Un difetto, per gli integralisti delle vetture cabrio; un vantaggio economico (i costi di produzione dovrebbero ridursi notevolmente) che dovrebbe influire positivamente sul prezzo di listino. Il tetto sarà rigorosamente elettrico (l’apertura dovrebbe avvenire tramite un apposito pulsante che permetterà due regolazioni: apertura totale e parziale, proprio come per la 500C).Motorizzazioni e allestimenti dovrebbero restare invariati, così come la disponibilità del cambio automatico DSG. Pensate che l’arrivo della cabriolet concluda i progetti di espansione della gamma A1? Niente affatto, in cantiere, secondo voci non ufficiali, dovrebbero esserci lo sviluppo di un piccolo suv su base A1 e, probabilmente, la progettazione di una versione Hybrid (qualcuno, addirittura, suggerisce “full elettric”).