Audi TT RS Plus

Più potente che mai e più pepata nella linea: Audi presenta TT RS Plus, nuova versione speciale della roadster/coupé della Casa dei quattro anelli

Venti cavalli in più e leggero lifting estetico per la Audi TT RS Plus, nuova versione speciale della sportivetta di Ingolstadt. I numeri parlano chiaro: con 360 cavalli e 465 Nm di coppia massima (15 in più rispetto alla RS classica), l’ultima arrivata di Casa Audi riesce a schizzare da 0 a 100 km/h in soli 4,1 secondi nella versione coupé abbinata al cambio automatico S Tronic.Disponibile per entrambe le versioni (coupé e roadster), il pacchetto Plus prevede anche ritocchi estetici tra i quali: griglia frontale color antracite, spoiler anteriore, estrattore color alluminio, specchi retrovisori specifici, e terminali di scarico bruniti (con tanto di regolazione del “volume” attraverso un’elettrovalvola). Non mancano cerchi in lega da 19 pollici bruniti con profilo rosso e un impianto frenante adeguatamente “rinforzato”, con dischi forati e pinze a quattro pistoni.Il propulsore è il classico 2.5 TFSI a iniezione diretta, opportunamente vitaminizzato e abbinato alla trazione integrale Quattro. Velocità massima? La Audi TT RS Plus è limitata (il termine fa sorridere…) a 280 km/h di velocità massima. Gli amanti delle accelerazioni brucianti, poi, saranno felici di sapere che il pacchetto Plus include il launch control di serie, mentre le sospensioni Magnetic Ride restano confinate all’interno dell’elenco degli optional. Per quanto riguarda il cambio è possibile scegliere tra il classico cambio manuale a sei marce e l’ormai celebre doppia frizione S Tronic. Interessante il dato sui consumi dichiarati: quasi 12 chilometri con un litro, ovviamente evitando di spremere a fondo i 360 cavalli a disposizione.