Cadillac, super-motore per la ATS: 136,6 cv/litro

Un numero che dice tutto: 136,6, come i cavalli di potenza per litro del nuovo quattro cilindri turbo di Cadillac, il motore che sarà montato sulla ATS, la berlina compatta in arrivo sul mercato la prossima estate

L’auto sarà presentata ufficialmente al North American International Auto Show di Detroit, a gennaio 2012, ma il motore c’è già, ed è uno dei più potenti del mercato: si tratta di un’avanzatissima unità a quattro cilindri in linea, turbo, alimentato a iniezione diretta di carburante. La potenza massima dichiarata è di 273,3 cv (200 kW). Tra le caratteristiche tecniche di rilievo ricordiamo la distribuzione a doppio albero con fasatura variabile, quattro valvole per cilindro, turbo twin scroll con intercooler aria/aria. L’albero a gomiti è in acciaio forgiato: è previsto un contralbero per ridurre le vibrazioni. Tecniche di analisi della dinamica dei fluidi sono state utilizzate per ottenere un rapporto di compressione molto elevato, per migliorare l’efficienza. La coppia raggiunge il 90% del valore massimo (353 Nm) tra i 1500 e i 5800 giri/min”Il 2.0 T è uno dei motori più avanzati ed efficienti nella sua categoria e contribuisce a un eccezionale equilibrio in termini di consumi”, ha dichiarato Mike Anderson, responsabile tecnico di questo propulsore. “Questo motore è emozionante perché potente e reattivo quando serve, ma allo stesso tempo efficiente nei consumi. Rende la ATS un veicolo competitivo sui mercati mondiali”.Sulla ATS saranno comunque proposti anche un motore quattro cilindri da 2.5 litri e un V6 da 3.6 litri.