Carrozzeria Touring Superleggera DiscoVolante

Una riedizione in chiave moderna di un mito del passato: Carrozzeria Touring Superleggera arriva a Ginevra con la DiscoVolante 2012, ovvero la mitica Alfa C52, aggiornata e rivisitata

8 marzo 2012 - 15:03

A volte ritornano e, con la Carrozzeria Touring Superleggera Disco Volante edizione 2012 presente al Salone di Ginvra, è proprio  il caso di dirlo… Già, perché sono ben 60 gli anni che dividono l’antenata Alfa Romeo C52 (una Alfa 1900 prodotta in edizione limitatissima, solo 4 esemplari) dalla sua orgogliosa discendente.

Una linea, quella realizzata dalla carrozzeria milanese, unica e inimitabile, capace di restare attualissima anche dopo sessant’anni di vita. A partire dall’abitacolo a bolla che tanto aveva fatto discutere in passato, salvo trasformarsi in fonte di ispirazione per designer d’oltreoceano poco tempo dopo. Aerodinamica al massimo, la C52 torna oggi alla ribalta in una riedizione moderna e contemporanea, senza però rinunciare a nessuna delle scelte stilistiche che l’avevano resa celebre.

Forme mantenute, quindi, e un’opera di attualizzazione che si è concentrata soprattutto sugli aspetti meccanici (senza dimenticare le finiture). Sotto al cofano, infatti, la Disco Volante 2012 nasconderà un propulsore V8 (per la gioia degli americani e non solo…) da 4,7 litri abbinato ad un cambio automatico a sei rapporti. Il tutto realizzato su base Alfa Romeo 8C, giusto per dare continuità! La carrozzeria, interamente battuta a mano, presenterà un abbondante impiego della fibra di carbonio per riuscire ad avvicinare quel record (735 kg di peso) che aveva reso celebre la C52. Il prezzo non è ancora stato dichiarato ma, c’è da scommetterci, contribuirà a rendere la Disco Volante 2012 esclusiva, almeno quanto la sua antenata…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Nuova Skoda Octavia, sfida (impossibile?) alla Volkswagen Passat

FCA-PSA: tutti marchi sopravviveranno. Sì, anche Lancia

Dunlop Pro Race Dealer al Cremona Circuit