Chevrolet Cruze SW

In attesa di vederla dal vivo al Salone di Ginevra, Chevrolet ha diffuso immagini e qualche dato tecnico della Cruze in versione station wagon. Motori ecologici, tanto spazio e optional tecnologici sono le sue principali caratteristiche

La presentazione ufficiale avverrà al prossimo Salone di Ginevra, ma Chevrolet ha bruciato i tempi diffondendo in rete due immagini che ritraggono la Cruze station wagon, ovvero la versione che in Italia è destinata con ogni probabilità a ottenere la maggior parte delle immatricolazioni, come ha confermato Susan Docherty, Presidente e amministratore di Chevrolet Europa.Lunga 4,67 metri, la Cruze in versione familiare vanta una capacità di carico compresa tra 500 e 1500 litri grazie ai sedili reclinabili di serie. Elementi estetici specifici verranno introdotti sia all’interno dell’abitacolo, sia all’esterno. La novità, però, non riguarda solo la carrozzeria; sotto al cofano, infatti, la Chevrolet Cruze station wagon ospiterà due nuove motorizzazioni: un 1,4 litri turbo a benzina e un 1,7 diesel di nuova generazione, entrambi equipaggiati con sistema Start&Stop e omologati Euro5. Resteranno comunque disponibili anche le due unità attualmente disponibili, 1.6 benzina e 2.0 diesel.Non solo tecnica però, perché con l’introduzione della Cruze station wagon Chevrolet intende presentare il nuovo sistema di infotainment MyLinks (sarà disponibile per Cruze e Aveo negli allestimenti top di gamma), che permette di visualizzare i contenuti del proprio smartphone (App, musica ecc.) su uno schermo touch screen ad alta risoluzione da sette pollici.