Mokka, primo piccolo SUV per Opel

Debutto ufficiale nel segmento piccoli SUV per Opel: si chiama Mokka e racchiude tutte le caratteristiche della sorellona Antara, come la trazione integrale e i motori di nuove generazione. In meno di 4,30 metri

10 gennaio 2012 - 19:01

Nuovo il nome, nuovo il segmento: perché la Opel Mokka di cui potete vedere le prime immagini ufficiali è il primo SUV del segmento B prodotto dalla Casa tedesca. Per ammirarlo dal vivo bisognerà attendere il prossimo Salone di Ginevra; la commercializzazione è prevista per la fine dell’anno.

Nonstante i 4,28 metri di lunghezza, la Opel Mokka dovrebbe, secondo le dichiarazioni ufficiali, garantire spazio e comfort per cinque persone. Cerchi in lega da 18 pollici, altezza elevata da terra e carreggiate extralarge (1,54 metri), oltre al tipico motivo ad ala lungo la fiancata (segno distintivo Opel a partire dalla Insigna), sono le caratteristiche principali. Il vano bagagli ha una capienza di 1.372 litri e all’interno dell’abitacolo sono disponibili fino a 19 vani portaoggetti. Non mancherà, ovviamente, il pratico portabiciclette a scomparsa nel paraurti FlexFix.

Le motorizzazioni sono tre: 1.6 a benzina da 115 cavalli, 1.4 sempre a benzina, turbo da 140 cavalli e con 200 Nm di coppia e 1.7 CDTI da 130 cavalli. Le ultime due, inoltre, sono disponibili con cambio automatico a sei velocità. La trazione? Anteriore, di serie, oppure  integrale (distribuzione della coppia regolata automaticamente in funzione delle necessità), per chi conta di impiegare la Opel Mokka nel fuoristrada. In più saranno disponibili tutte le tecnologie Opel per la sicurezza: luci e cruise control adattivo, segnale invasione carreggiata, lettore elettronico dei cartelli stradali e molte altre chicche.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Peugeot 208 Allure Navi Pack

Peugeot 208
più ricca con la serie Allure Navi Pack

Nissan gamma N-Tec Micra Qashqai X-Trail 2020

Nissan gamma N-Tec 2020, stile e tecnologia

Nuova Renault CLIO

Renault Clio arriva il motore 1.0 GPL