Ferrari California 2012

Più potenza e meno peso per la nuova Ferrari California, che sarà presentata al prossimo salone di Ginevra

17 febbraio 2012 - 10:02

La produzione della nuova Ferrari California è iniziata pochi giorni fa. Non che la precedente fosse diventata obsoleta, ma visto che le evoluzioni tecniche fanno sempre molto piacere agli appassionati, a Maranello hanno pensato bene che rinverdire le prestazioni della California potesse essere una motivazione all’acquisto.

Sarà il 30 il numero che caratterizzerà la nuova California. 30 saranno, infatti, i cavalli in più di cui sarà capace il suo V8 da 4.3 litri a iniezione diretta. In tutto ora siamo a 490 cv, con un valore di coppia di 505 Nm a 5.000 giri. L’aumento di potenza, secondo le indiscrezioni, sarebbe stato raggiunto grazie a un nuovo scarico e a mappature riviste. Grazie all’iniezione di potenza, la nuova Ferrari California vola da 0 a 100 km/h in 3″8 secondi, 0,2 in meno della versione precedente.

Il numero 30 ricorre spesso nella nuova California: anche la carrozzeria, infatti, è caratterizzata da questo numero, che in questo caso dà conto della riduzione di peso. I tecnici Ferrari sono riusciti a risparmiare 30 kg sfruttando l’alluminio e le conoscenze del Centro Scaglietti.

La nuova Ferrari California non resterà isolata: a farle degna compagnia a Ginevra ci sarà anche le versione equipaggiata con il pacchetto opzionale Handling Speciale, che prevede molle più rigide, uno sterzo più diretto e i fantascientifici ammortizzatori magnetoreologici, gestiti da una nuova centralina in grado di dimezzare il tempo di risposta e quindi di offrire una guida ancora più precisa.

Il pacchetto Handling Speciale permette, dunque, alla California di rendere ancora più efficaci e immediati gli inserimenti in curva, pur senza penalizzare il comfort. Nuove anche le proposte cromatiche, con verniciature bicolore, tinte a tre strati che attingono direttamente ai colori del passato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Seat Tarraco Twist in off road

Seat Tarraco 1.5 TSI

Audi Q7 TFSIe quattro

Suzuki Vitara
ora anche in versione Katana