Fiat 500X restyling, arrivano i tre cilindri

Oltre al nuovo frontale a LED, migliora la dotazione di sicurezza. Sotto il cofano arrivano anche i benzina della Renegade

29 agosto 2018 - 10:08

Presente nei listini del Marchio torinese dal 2014, aveva bisogno di un leggero maquillage. Non tanto nel look, riuscito fin da principio, quanto nella tecnica. La Fiat 500X restyling conquista nuovi motori benzina a tre e quattro cilindri, che già battono sotto il cofano della Renegade. Ma naturalmente c’è altro.


Nuovi occhi
Lo sguardo della Fiat 500X restyling beneficia di paraurti rivisti, nuove luci diurne a LED (così come i gruppi ottici posteriori) e proiettori che, volendo, possono essere anch’essi a LED. Inedito il design dei cerchi in lega, fino a 18″, e alcune tinte della tavolozza colori. Nessuna variazione negli allestimenti, che si dividono in Urban, Cross e City Cross – gli ultimi due, al solito con vocazione più “tuttoterreno”.


Motori e cambi
Come anticipato la gamma motori della Fiat 500X restyling si arricchisce di un benzina tre cilindri da 1 litro capace di 120 cv, 10″9 per passare da 0 a 100 km/h e un consumo medio dichiarato di 5,8 l/100 km. Ma anche di un quattro cilindri 1.3 da 150 cv, anch’esso turbo, accreditato di 9″1 e, soprattutto, 5,4 l/100 km. La famiglia dei benzina si completa con il 1.6 aspirato da 110 cv, ora in regola con la Euro 6d-Temp. Per quanto riguarda il gasolio, animano il listino i Multijet II 1.3 95 cv, 1.6 120 cv e 2.0 150 cv (con automatico a 9 marce di serie), tutti con catalizzatore SCR e filtro anti-NOx ad iniezione di urea. Il 1.3 e il 1.6 Multijet consumano rispettivamente 4,2 e 4,7 l/100 km ma solo il 1.6 e il 1.3 benzina possono montare il doppia frizione a 6 rapporti.


Dotazione ricca
Più sottili le modifiche in abitacolo, dove campeggiano un nuovo volante e una strumentazione ridisegnata nella grafica. Senza dimenticare il touchscreen fino a 7 pollici, dotato della compatibilità Apple CarPlay e Android Auto. Infine la dotazione di serie appare ricca: già nell’allestimento base comprende accessori quali clima manuale, cruise control, luci diurne a LED, volante in pelle (sintetica) e due prese USB. Di serie su tutte le Fiat 500X restyling sistemi di sicurezza quali mantenimento attivo della corsia, riproduzione dei limiti di velocità nella strumentazione e un sistema capace di adeguare la velocità al limite in vigore sulla strada, schiacciando semplicemente un tasto. Optional, invece, rimangono monitoraggio dell’angolo cieco, frenata automatica d’emergenza e cruise control adattivo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Audi S5 TDI
La sua prima volta

Hyundai, idrogeno anche per la mobilità “pesante”

Peugeot 3008
Le Fiamme Gialle guidano francese