DUE WEEKEND PER CONOSCERLA 

Se la Renegade ha sempre stuzzicato il vostro prurito, non prendete impegni per i weekend 20-21 e 27-28 gennaio: c’è un Porte Aperte dedicato proprio alla Jeep Renegade model year 2018. Che fuori non è cambiata, le forme e i colori son quelli, ma gli interni e il sistema infotainment presentano alcune novità. Eccole in dettaglio.

CONNETTO TUTTO

Il celebre sistema Uconnect della Jeep Renegade model year 2018 ha un processore aggiornato, più potente, per migliorare la risposta ai comandi. Tutto si regola attraverso i nuovi schermi multitouch (tecnologia disponibile anche per lo zoom e la climatizzazione), rispettivamente da 7 e 8,4 pollici, che permettono anche di personalizzare i diversi menu. Non mancano la navigazione in vivavoce e il riconoscimento vocale dei messaggi, oltre alla compatibilità Apple CarPlay e Android Auto. Collegando lo smartphone via Bluetooth si accede ai servizi Jeep Uconnect Live che consentono di visualizzare e controllare una serie di applicazioni tramite il display. Tra queste ci sono la web-radio “Tune In Internet”, la piattaforma musicale “Deezer”, l’agenzia di stampa Reuters e i canali social Facebook e Twitter. Infine, il sistema Uconnect da 8.4 pollici offre l’applicazione Jeep Skills per avere, in tempo reale, alcuni indici come trazione, rollio, beccheggio, pressione e altitudine.

Jeep Renegade model year 2018 - interni

PIÙ DENTRO CHE FUORI

Gli interni della Jeep Renegade model year 2018 sono stati rivisti in punta di dita. La console centrale è nuova e ora dispone di uno spazio per riporre lo smartphone. I porta bicchieri hanno un diverso profilo e ci sono inediti scomparti come una tasca per custodire un Ipad Mini o altri piccoli accessori. Nuova anche la posizione della porta USB aggiuntiva (ora nella parte posteriore del bracciolo centrale) offerta di serie a partire dalla versione Longitude. Infine, la maniglia del portellone posteriore ha una nuova posizione a vista. Non ultima, il reparto design ha aggiunto una tinta “Polar Plunge” per i sedili (bianco glaciale), oltre a una maggiore possibilità di personalizzare l’auto come più piace. I prezzi della Jeep Renegade model year 2018 partono da 20.990 euro.

CONDIVIDI
Alessandro ha 14 anni quando il suo migliore amico si presenta sotto casa con un MBK Booster fiammante, elaborato che manco quelli da trofeo. Ale non sta nella pelle, lo vuole provare subito. L’amico glielo concede raccomandando la massima cautela perché “l’ho appena preso”. La sequenza successiva è: 30 metri con le due ruote a terra, impennata, cappottata e perdita probabile di una amicizia. Da quell’esperienza Alessandro poteva capire due cose: Le moto non facevano per lui. Le moto sarebbero state il suo futuro. Purtroppo ha capito quella sbagliata e ce lo siamo ritrovati a RED. Da quando ha 22 anni, tra un esame e l’altro della facoltà di Ingegneria meccanica (poi terminata con la Laurea) ha iniziato a provare moto di ogni genere: dallo scooter (memore della sua fantastica prima esperienza) alle supersportive da gara, passando per custom, enduro e bagger da 400 kg. Sempre con la voglia di raccontarle e sempre tenendo a mente l’espressione stupita (ancora non sappiamo se felice) del suo amico (incredibilmente rimasto amico) in quel fatidico pomeriggio. Oggi a RED prova e racconta ancora moto di ogni tipo. E non impenna (quasi) più.