Fiat 500X Sport rossa, tre quarti anteriore

Fiat 500X Sport, nuova versione per restare al top

E’ tra i SUV compatti più venduti d’Italia. Con la nuova versione Sport punta a conservare - e se possibile migliorare - la propria posizione

12 settembre 2019 - 14:46

Nei primi 10 mesi del 2019, la Fiat 500X è stato il terzo SUV compatto più venduto in Italia, dietro a Dacia Duster e Jeep Renegade. Per consolidare, e magari migliorare questa posizione, Fiat introduce nella gamma la nuova versione Sport. Le modifiche interessano l’estetica e l’assetto. Eccole nel dettaglio.

Sport di nome e di fatto

Obiettivo di ingegneri e collaudatori Fiat era quello di migliorare la dinamica di guida. Ecco perché, per la 500X con motore 1.3 FireFly Turbo da 150 cv sono intervenuti sulla messa a punto di sterzo e sospensioni. Quanto al primo, è stato reso più diretto, più rapido. Il secondo, più basso di 13 millimetri rispetto a quello delle versioni Urban e Cross, grazie a una regolazione specifica degli ammortizzatori e delle sospensioni anteriore e posteriore con tecnologia Frequency Selective Damping, assicura un aumento dell’8% dell’accelerazione laterale rispetto alla 500X Cross. In parole più semplici, la 500X Sport è più rapida in percorrenza di curva e agile nei cambi di direzione. A richiesta, si possono avere i nuovi cerchi da 19 pollici con pneumatici 225/40.

Un’estetica su misura

Dal punto di vista estetico, la versione Sport si distingue per diversi dettagli in color grigio titanio. Fra gli altri, le maniglie, gli inserti sul paraurti anteriore di disegno specifico,, le calotte degli specchi retrovisori e la maniglia del portellone. Non mancano poi le minigonne laterali e gli archi sui passaruota in tinta con la carrozzeria. Ancora, il paraurti posteriore stile “diffusore” aerodinamico, il doppio scarico cromato e i gruppi ottici Full LED.

Dotazione di sicurezza al top

Molto completa la dotazione tecnologica, che comprende il ”Traffic sign recognition”, il sistema di mantenimento automatico della corsia (“Lane Assist”), il sistema Uconnect 7” con navigatore satellitare, la predisposizione per Apple CarPlay, la compatibilità con Android Auto e tanto altro. Per il resto, oltre che con il già citato 1.3 turbo da 150 cv, la 500X Sport è disponibile con il FireFly 1.0 da 120 CV e con due turbodiesel Multijet: 1.3 da 95 CV e 1.6 da 120 CV, abbinato al cambio manuale a sei marce o all’automatico DCT a doppia frizione a sei marce.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Volkswagen Golf 1974 grigia

Youngtimer – Volkswagen Golf, storia delle prime 7. In attesa dell’ottava

Volvo XC40 milano

Volvo XC40, i motivi di un successo. Test [VIDEO]

Peugeot 3008 GT Hybrid4, la variante ibrida plug-in si aggiunge alla gamma