Ford Edge: tu vuò fa l’americana!

Arriva in Europa la grande SUV dell’Ovale Blu. Sfida le rivali premium grazie a dotazioni tecnologicamente avanzate quali la riduzione attiva del rumore in abitacolo e lo sterzo adattivo. 4WD e 2.0 TDCi da 180 o 210 cv. Cambio manuale o a doppia frizione

16 luglio 2014 - 14:07

King Size! Il vento d’America soffia sul Vecchio Continente e Ford decide di importare la SUV Edge, in vendita dal 2007 negli States. Una Sport Utility di grandi dimensioni, radicalmente rinnovata, che andrà ad affiancarsi alle “sorelle minori” Ecosport e Kuga.

Spirito Yankee, motore europeo. Edge è infatti mossa da un 4 cilindri common rail di 2,0 litri sovralimentato mediante turbocompressore e offerto in due step di potenza: 180 cv e 400 Nm (40,8 kgm) di coppia oppure 210 cv e 450 Nm (45,9 kgm). Il primo in abbinamento a una trasmissione manuale a 6 marce, il secondo con il cambio a doppia frizione Powershift – condiviso con Kuga – a 6 rapporti, corredato di levette al volante. La trazione, integrale permanente a ripartizione variabile della coppia tra gli assali, è supportata, anziché dai classici differenziali autobloccanti, da un controllo della trazione evoluto in grado di agire su ogni ruota.

Edge è il primo modello dell’Ovale Blu dotato di sterzo adattivo – sia la servoassistenza sia la demoltiplicazione variano in funzione della velocità e dello stile di guida – nonché la prima Ford europea a fregiarsi della tecnologia di riduzione attiva del rumore. Sistema, quest’ultimo, che in funzione degli input raccolti da tre microfoni collocati in abitacolo diffonde mediante gli altoparlanti onde sonore opposte al rumore generato dal motore, neutralizzando i disturbi acustici. Tra gli accessori degni di nota spiccano la doppia telecamera anteriore con schermo Split View che consente di migliorare la percezione degli ingombri in manovra estendendo la visuale a 180°, il portellone a gestione elettrica e il sistema di connettività SYNC 2 – forte di uno schermo touchscreen da 8 pollici – che permette di gestire vocalmente, oltre all’impianto audio e ai dispostivi collegati mediante USB o Bluetooth, sia il navigatore satellitare sia il climatizzatore. Navigatore che evidenzia gli incroci, legge a voce i nomi delle strade, mostra in 3D le uscite autostradali e integra le Guide Michelin.

L’estrazione premium della vettura è rafforzata dal cruise control adattivo con frenata d’emergenza in caso di collisione imminente, dal parcheggio assistito, dalle cinture di sicurezza posteriori con air bag integrati, dall’avviso d’ostacolo in corrispondenza della zona di visuale cieca, dal mantenimento automatico della corsia di marcia e dal riconoscimento della segnaletica tanto verticale quanto orizzontale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Peugeot 3008 GT Hybrid4 e 508 Hybrid
arrivano le ibride plug-in

Mitsubishi New Gen L200, prezzi da 24.836 euro

porsche taycan bianca e blu

Auto elettriche, aumenta l’offerta, calano i costi