Ford Fiesta Black e Red Edition

Non smette di stupire il 3 cilindri turbo Ford Ecoboost di 999 cc a iniezione diretta di benzina: raggiunge i 140 cv e fa registrare una potenza specifica superiore persino alla Ferrari 458 Speciale (!). Fiesta scatta così da 0 a 100 km/h in 9,0 secondi. Assetto irrigidito

Non era mai arrivato tanto in alto. 140 cv. Per 999 cc. Vale a dire una potenza specifica di 140,1 cv/litro. Meglio persino di Ferrari 458 Speciale (135 cv/l)! Il 3 cilindri in linea 12 valvole EcoBoost raggiunge nuove vette grazie a una sensibile iniezione di cattiveria.

Lo step più “spinto” toccava sino a ieri i 125 cv e 170 Nm (17,3 kgm) di coppia. Peraltro non disponibili in abbinamento a Fiesta, costretta ad accontentarsi di 101 cv. Ora tutto cambia grazie a un salto in alto degno del miglior Sotomayor: +39 cv senza rinunciare ai must della tecnologia EcoBoost, ovvero all’iniezione diretta della benzina, alla fasatura variabile sia lato aspirazione sia lato scarico – adeguata in funzione della cavalleria supplementare – e al turbocompressore. Nel dettaglio, crescono la pressione di sovralimentazione e la portata dell’intercooler, mentre il tricilindrico si conferma un’unità raffinata, forte di iniettori piezoelettrici a 6 fori per la polverizzazione della benzina, iniezioni multiple a ogni ciclo e raffreddamento a due vie così da consentire al blocco cilindri di raggiungere la temperatura d’esercizio ottimale prima della testata, risparmiando carburante in fase di riscaldamento. Senza dimenticare il collettore di scarico integrato nella testata stessa onde abbassare la temperatura dei gas combusti e rendere particolarmente pronta la risposta alle pressioni dell’acceleratore. Un gioiello dalle ridotte dimensioni sì, ma dal grande effetto.

La compatta Ford negli allestimenti Black Edition e Red Edition scatta così da 0 a 100 km/h in 9,0 secondi e raggiunge i 201 km/h. Prestazioni inarrivabili per la versione da 101 cv che deve accontentarsi di 11,2 secondi e 180 km/h in abbinamento al cambio manuale a 5 rapporti. Quest’ultimo corredato d’innesti ravvicinati rispetto all’unità standard. Tutto ciò senza incidere negativamente sui consumi, dato che nello step da 140 cv Fiesta 1.0 EcoBoost – complice il peso contenuto in poco più di 1.000 kg – percorre mediamente 22,2 km/l emettendo 104 g/km di CO2. Valori identici alla “gemella” di minore potenza. Sotto il profilo telaistico, infine, sia Black Edition sia Red Edition beneficiano di una taratura più rigida delle sospensioni, di un retrotreno meno incline alla torsioni e di una ridotta servoassistenza elettrica dello sterzo.