Ford Focus Active, guida all’acquisto in 10 punti [VIDEO]


E’ la versione “suvvizzata” della station su base Focus. Ecco come va, i suoi punti di forza e di debolezza

8) Qualità

Da un’auto di queste dimensioni e con una dotazione di serie così generosa non sarebbe logico pretendere rivestimenti di prima qualità o finiture top class. Detto questo, la Focus si difende molto bene fra le auto dei marchi cosiddetti generalisti e, se è vero che non c’è mai l’effetto wow, è anche vero che la solidità dell’assemblaggio non si discute. E questo è ciò che più conta, soprattutto se non avete intenzione di rivenderla dopo pochi anni. Nulla da dire sulla concretezza: i vani portaoggetti sono tanti, di varie forme e dimensioni, con lo scomparto fra i sedili rivestito in gomma che evita che lo smartphone o le chiavi possano scivolare e fare rumore.