Il noleggio a lungo termine di Groupe PSA arriva in Italia

23 settembre 2017 - 13:09

È rivolto a tutti i tipi di clienti, dai privati alle grandi flotte aziendali, il progetto Free2Move by Groupe PSA e nasce per rispondere a una tendenza di mercato orientata sempre più verso una mobilità che privilegia l’uso alla proprietà. Forte di una crescita di vendite che posiziona il Gruppo con i suoi 5 marchi (Peugeot, Citroën, DS, Opel e Vauxhall), al secondo posto nel nostro Paese nel 2017, con vetture come Peugeot 3008 e Citroën Nuova C3 a fare da assi pigliatutto, Free2Move si appoggia alla rete di 250 concessionari e 400 officine specializzate. 

Tra i servizi che rientrano nella nuova proposta di mobilità sono presenti Free2Move Connect Fleet, gestione connessa delle flotte per ridurre il Total Cost of Ownership: costo totale di possesso – che si basa sui dati provenienti dalla centralina telematica installata a bordo, e Free2Move Fleet Sharing, ossia car sharing dedicato ai professionisti che semplifica la condivisione dei veicoli e contiene l’esborso per le spese di viaggio. Per offrire un servizio più completo e in linea con la soddisfazione del cliente Free2Move non metterà a disposizione esclusivamente vetture dei marchi del Gruppo PSA, ma anche quelle di altri brand.
Con il lancio in Italia di Free2Move la multinazionale francese ambisce “a diventare il costruttore automobilistico di riferimento e il fornitore di mobilità preferito dai clienti entro il 2030”, come precisato da Massimo Roserba, direttore generale di Groupe PSA Italia, alla conferenza di presentazione del progetto. Nel frattempo l’ultimo quadrimestre dell’anno del Gruppo sarà caratterizzato da una forte offensiva di prodotto, con lanci di nuovi modelli come Citroën C3 Aircross, DS 7 Crossback e nuova Peugeot 308. 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Audi S5 TDI
La sua prima volta

Hyundai, idrogeno anche per la mobilità “pesante”

Peugeot 3008
Le Fiamme Gialle guidano francese