Hyundai IX45

Primi scatti ufficiali per la Hyundai IX45 - così verrà chiamata in Europa -. attesa erede della Santa Fe. Linee aggressiva e dettagli high-tech sono le qualità principali della SUV che debutterà al Salone di New York tra circa un mese

13 marzo 2012 - 10:03

Poche le certezze, a parte due scatti ufficiali rilasciati dalla casa coreana, per la nuova Hyundai IX45. Di sicuro, per ora, c’è il fatto che nel Vecchio Continente non si chiamerà più Santa Fe come la sua antenata, che la presentazione ufficiale avverrà tra circa un mese in occasione del Salone di New York e che, almeno a giudicare dalle prime immagini (rilasciate via Twitter), la Hyundai IX45 rappresenta un bel salto in avanti rispetto alla sua antenata, soprattutto per quanto riguarda il design.

Più cattiva che mai, la nuova Hyundai IX45 sceglie di adottare nella zona frontale una vistosa griglia esagonale (simile a quella della IX35, ma non frazionata in due parti) abbinata a gruppi ottici (con luci diurne a LED, ipotizziamo) spalmati lungo la fiancata e dalla forma spigolosa. La fiancata stessa appare slanciata dalle incisioni orizzontali che la percorrono (anche queste ispirate dalle parenti di gamma), mentre per quanto riguarda la zona posteriore è difficile fare ipotesi certe, anche se i gruppi ottici allungati e orizzontali sembrano confermare l’attendibilità degli scatti (spia) della nuova Hyundai IX45 proposti qualche mese fa.

Poche le certezze, dicevamo anche per quanto riguarda le motorizzazioni. Si parla di quattro possibilità – due benzina da 1,6 e 2 litri e due trubodiesel da 1,7 e 2 litri – mentre  la trazione integrale probabimente sarà disponibile in abbinamento alle versioni più potenti. Per quanto riguarda prezzi e data di commercializzazione della Hyundai IX45 non c’è che da attendere il prossimo Salone di New York.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

nuova Honda Jazz prima foto teaser

Nuova Honda Jazz, ecco la prima immagine ufficiale

Opel
Il mercato italiano “trafitto” dal fulmine

SUV elettrici, Volvo XC40 Recharge è il primo del suo segmento