Hyundai Kona N, il crossover che ama i traversi

Hyundai “a tutto gas” con la gamma N. Direttamente dal Nürburgring, la nuova Kona N.

A distanza di qualche mese dalla presentazione del restyling, Hyundai Kona si è unita ufficialmente alla line-up N – da non confondere con i modelli N Line che si concentrano principalmente sull’estetica aumentando la potenza di una manciata di cavalli – con tutta l’aggressività e il dinamismo tipici di questo allestimento. Per chi conosce Kona si tratta di uno stravolgimento notevole: vedere questo piccolo SUV di segmento B mettersi di traverso durante la presentazione ufficiale genera sicuramente stupore. Per chi non è affine al marchio, Hyundai Kona N risulta essere un crossover atipico con prestazioni degne di una sportiva; si guiderà anche come tale? In attesa di rispondervi dopo una prova approfondita, una cosa possiamo già dirvela: inizialmente la Kona N sarà disponibile solo a trazione anteriore. Non vi neghiamo che avremmo preferito l’integrale, almeno sulla carta.

Hyundai Kona N Line vista dall'anteriore mentre percorre una strada asfaltata in ambiente urbano.

In ogni caso, il primo “Hot Suv” della serie N, come viene definito da Hyundai, promette bene. L’eredità di Hyundai Motorsport – divisione sportiva della Casa sudcoreana – è tangibile non solo per quanto riguarda la cavalleria totale e le prestazioni ma anche per le soluzioni adottate per trasmissione, sospensioni e aerodinamica. Anche senza dettagli ufficiali su data di uscita e prezzi non vediamo l’ora di provarla, meglio se in pista – leggi la nostra prova dedicata alla motorizzazione 1.0 mild hybrid.

Gamma N: Hyundai “parte in quarta”
Hyundai Kona N: estetica e prestazioni
Hyundai Kona N: interni, ADAS e infotainment
Hyundai N Day: il video ufficiale