Infiniti Q60 Concept: sguardo feroce

La coupé nipponica beneficia di una linea decisamente aggressiva ed è pronta a sfidare le blasonate rivali europee. Adotterà dei V6 a benzina, ibridi e Turbo Diesel. Trazione posteriore o integrale.

8 gennaio 2015 - 11:01

Che linea! La concept Infiniti Q60 verrà presentata al prossimo Salone di Detroit e debutterà nelle concessionarie nel corso del 2015 con il chiaro obiettivo di contrastare BMW Serie 4 Coupé, Audi A5 e Mercedes-Benz Classe C Coupé. Una sfida al vertice.

Con l’omonima coupé oggi a listino ha poco o nulla da spartire. Specie sotto il profilo estetico, dato che l’aspetto è decisamente più aggressivo e la base meccanica deriva – sebbene la Casa non abbia al momento comunicato dati tecnici ufficiali – dalla berlina Q50. Sotto il cofano dovrebbe pertanto pulsare un 6 cilindri a V alimentato a benzina, proposto anche in configurazione ibrida e abbinato alla trazione posteriore. Probabile, in proposito, che l’attuale V6 3.7 da 320 cv riceva il benservito a tutto vantaggio dell’unità di 3,5 litri d’analogo frazionamento appannaggio della Q50 Hybrid.

L’abitacolo, in configurazione 2+2, dovrebbe fare ampio ricorso a finiture in pelle e fibra di carbonio, mentre non è esclusa una versione 4WD. E le motorizzazioni turbodiesel? La Q60 attualmente in commercio amava il gasolio quanto Superman la kryptonite, ma dopo il debutto dei 6 cilindri a V di 3,0 litri da 238 cv adottati dalle crossover QX50 e QX70 è assai plausibile che tale barriera venga abbattuta. Le rivali europee sono avvertite.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Le SUV “più pazze del mondo”, elettriche, corrono per l’ambiente

Nuova Nissan Juke, tutto quello che sappiamo finora

Tutor attivi, ecco dove sono, come sapere se sono accesi, quanto si paga di multa