Arriverà nel corso del 2016 e sarà una full hybrid. Non rivoluzionaria quanto l’omonima concept presentata nel 2013, ma si tratterà comunque di una crossover futuristica. Kia Niro si appresta a debuttare in occasione del prossimo Salone di Ginevra.

KiaNiro2016-001

Si scontrerà frontalmente con la best seller del segmento, vale a dire Nissan Qashqai, rispetto alla quale giocherà la carta della propulsione ibrida, tanto da coniare una nuova definizione: HUV. Vale a dire Hybrid Utility Vehicle. Sviluppata sulla base di un’inedita piattaforma, Kia Niro adotterà un 4 cilindri 1.6 da 105 cv e 146 Nm di coppia abbinato a un motore elettrico alimentato mediante batterie al litio. Powertrain che si affiancherà a una trasmissione a doppia frizione a 6 rapporti, con il chiaro intento di contrastare non solo le crossover tradizionali, ma anche le berline ibride Toyota, sfidando il gigante nipponico sul suo terreno d’elezione.

Autodesk VRED Professional 2014

Ibrido nell’ibrido, Niro sarà un po’ crossover, un po’ compatta e un po’ berlina sportiveggiante: un corpo con diverse anime. Inizialmente disponibile solo a trazione anteriore, verrà successivamente declinata in configurazione 4WD e plug-in. La trazione integrale, nel dettaglio, vedrà l’unità endotermica agire sulle sole ruote anteriori, mentre al retrotreno opererà il propulsore elettrico. Quest’ultimo, in rilascio e frenata, fungerà da generatore ricaricando le batterie, sommandosi all’operato del 1.6 in fase di spinta.

KiaNiro2016-004