Kia Sorento 2013

Esattamente come la cugina Santa Fe, Kia Sorento si prepara ad un sostanzioso restyling. Cambiamenti estetici, allestimenti più curati, ma anche una nuova motorizzazione turbodiesel per restare competitiva tra le suv "extralarge"

20 giugno 2012 - 10:06

A tre anni dal debutto Kia Sorento, la suv d’alta gamma della casa coreana, si prepara ad un restyling completo. Pennellate di trucco su entrambi i lati, interni all’insegna del lusso e motori più ecologici dovrebbero essere le frecce al suo arco.

Il frontale della Kia Sorento 2012, come facilmente intuibile osservando le prime foto ufficiali, diventa più moderno grazie alle nuove prese d’aria, ai fendinebbia a sviluppo verticale e al paraurti completamente rinnovato. Cambiano, leggermente, anche i gruppi ottici che diventano a LED, mentre il lato “B” (punto debole della versione precedente) migliora in termini di personalità grazie ai nuovi fari “hightech”, al paraurti (con fascia nera) e al portellone bombato. A completare il quadro ci pensano, poi, i cerchi in lega vitaminizzati dal disegno inedito.

Sotto pelle il cambiamento, poi, si fa più consistente. A partire dal peso complessivo che scende, grazie ad una prodigiosa dieta, di ben 100 kg rispetto alla Sorento 2009. Non mancherà una nuova motorizzazione quattrocilindri turbodiesel in comune con la cugina Hyundai Santa Fe mentre, per quanto riguarda gli interni, oltre ad allestimenti più ricchi (e convenienti, si spera) arriverà un rinnovato sistema di infotainment per una connessione “totale”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Seat Tarraco Twist in off road

Seat Tarraco 1.5 TSI

Audi Q7 TFSIe quattro

Suzuki Vitara
ora anche in versione Katana